fbpx

Esistono cose che non esistono, alla ricerca d’identità nelle foto di Filippo Luini

-

MODENA. Dal 24 gennaio al 9 febbraio, allo spazio atelier di via Giardini 160 verrà allestita “Esistono cose che non esistono”, mostra dei lavori fotografici di Filippo Luini, studente al secondo anno del master di Fondazione Fotografia.

 

Filippo Luini, Untitled (2013), dalla serie Accettazione, stampa inkjet, 30x40cm
Filippo Luini, Untitled (2013), dalla serie Accettazione, stampa inkjet, 30x40cm

 

I lavori esposti, accomunati da un forte carattere introspettivo, nascono dall’esigenza di analizzare il problema della definizione dell’Io in relazione al fare artistico. L’identità individuale è concepita come il risultato di un procedimento narrativo, in cui la finzione ricopre un ruolo fondamentale. Il linguaggio fotografico, al di là del suo carattere documentario, è usato all’interno di un processo di contaminazione tra staged photography, documentazione della performance e arte concettuale.

Orari di apertura: lunedì – venerdì ore 9 – 20.
 Ingresso libero.

 Infowww.fondazionefotografia.org

 

 

 

The Mammoth's Reflex
The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

Ultimi articoli

Le foto di Luigi Ghirri in mostra a Parma ci immergono nel labirinto della (sua) visione

S'intitola Labirinti della visione la nuova esposizione dedicata a Luigi Ghirri in mostra a Parma, a Palazzo del Governatore....

Italia In Attesa: 12 racconti fotografici di un Paese sospeso

Italia In Attesa, 12 racconti fotografici è il titolo della mostra che, fino all’8 gennaio, sarà ospitata a Palazzo...

Festival della Fotografia Etica 2022 a Lodi: oltre 20 mostre da vedere

Dal 24 settembre al 23 ottobre, il Festival della Fotografia Etica 2022 torna a Lodi per raccontare il nostro...

You might also like
- potrebbero interessarti -