Al Maga scatti di Mario Cresci che raccontano Gallarate

-

spot_img

GALLARATE. Sono quaranta le opere di Mario Cresci che dal 7 settembre al 19 ottobre saranno esposte al MA*GA per la mostra “Ex / Post. Orizzonti momentanei”.

 

Mario Cresci, Senza titolo, 2014 | Ex / Post. Orizzonti Momentanei
Mario Cresci, Senza titolo, 2014 | Ex / Post. Orizzonti Momentanei

 

La mostra, curata da Emma Zanella e Alessandro Castiglioni, presenterà opere che intendono raccontare il territorio gallaratese, la sua identità geografica e architettonica. Cresci, infatti, ha colto nelle diverse giornate di campagna fotografica passate a Gallarate e nelle sue vicinanze, l’estrema stratificazione del territorio e il titolo del progetto fa proprio riferimento ai continui mutamenti e agli insediamenti di un paesaggio in costante trasformazione.

 

Mario Cresci, Senza titolo, 2014 | Ex / Post. Orizzonti Momentanei
Mario Cresci, Senza titolo, 2014 | Ex / Post. Orizzonti Momentanei

 

Le immagini, quindi, racconteranno luoghi interni alla città, come le archeologie industriali in cui sopravvivono delle celle di lavoro marginali, o quelle trasformate in destinazioni d’uso diverse per le quali erano state pensate, come il Museo del Volo di Malpensa o ancora la nascita di nuovi complessi edilizi sovrapposti su quelli di antiche preesistenze.

 

Mario Cresci, Senza titolo, 2014 | Ex / Post. Orizzonti Momentanei
Mario Cresci, Senza titolo, 2014 | Ex / Post. Orizzonti Momentanei

 

Il progetto di Mario Cresci è il primo di una serie che, in un prossimo futuro, vedrà il MA*GA affermare, in maniera sempre più importante, un ruolo di committente, chiamando a collaborare i grandi esponenti della fotografia internazionale su programmi specifici.
 Inoltre, alcune delle opere realizzate in queste occasioni troveranno stabilmente posto all’interno della collezione permanente del museo gallaratese.

Info: www.museomaga.it

 

The Mammoth's Reflex
The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

Fotografia Europea 2024

spot_img

Ultimi articoli

Mostre ed eventi: tutta la bellezza di Fotografia Europea 2024

È ormai tutto pronto per la nuova edizione di Fotografia Europea 2024 a Reggio Emilia. Il festival fotografico, ormai...

Cosa vedere alla Biennale della Fotografia Femminile di Mantova?

Giunta alla terza edizione, la Biennale della Fotografia Femminile di Mantova per il 2024 si trasformerà per un mese...

Eve Arnold, 170 fotografie da vedere a Forlì

Le sale del Museo Civico San Domenico di Forlì si aprono a una leggenda della fotografia del XX secolo:...

You might also like
- potrebbero interessarti -