fbpx
MostreItaliaLa Namibia di Antonio Crescenzo a Palazzo Tovegni

La Namibia di Antonio Crescenzo a Palazzo Tovegni

-

spot_img

MURAZZANO (CN). Le sale di Palazzo Tovegni, dal 6 settembre al 19 ottobre 2014, ospiteranno la mostra fotografica di Antonio CrescenzoNamibia… filo diretto con la natura”. L’esposizione condurrà il visitatore sulle orme di un affascinante territorio attraverso stampe su tela e l’esposizione di alcuni elementi naturali tipici della terra, oltre che la ricostruzione di un termitaio a grandezza naturale.

 

bambino Himba
bambino Himba

 

L’esposizione si articola in quattro sezioni: presentazione, deserto, l’animale nel suo ambiente, l’uomo fra tradizione e modernità. L’intento dell’artista è quello di descrivere ed interpretare momenti di vita quotidiana delle popolazioni locali insieme alle immagini affascinanti del solitario paesaggio del Damaraland (Centro Nord), le dune rosse di Sossusvlei (deserto del Namib), la maestosità dei parchi e gli animali selvatici nel loro ambiente naturale. Oltre al termitaio ad integrazione della documentazione fotografica in mostra sono presenti reperti ed oggetti appositamente creati per l’evento (incisione e disegno rupestre, piccoli ambienti e la ricostruzione in scala di armi boscimani).

 

vista erea duna Namib
vista erea duna Namib

 

“Namibia… filo diretto con la Natura” è un progetto del fotografo Antonio Crescenzo con la collaborazione del Museo Regionale di Scienze Naturali e di Davide Bomben, presidente dell’associazione Italiana Esperti d’Africa (AIEA), safari-guide professionista e docente per la African Field Guides Association e con il Patrocinio del Consolato della Namibia di Milano. L’esposizione è stata possibile grazie al contributo di: il Diamante viaggi, Alberta viaggi, Aiea esperti Africa, Noi Geninetti, Ferrino SPA, Grafiche Tomatis e l’azienda vinicola  Vinchio-Vaglio Serra.