MILANO. Gian Paolo Barbieri è considerato uno dei migliori fotografi di moda internazionali: la teatralità dei suoi set ha fatto di Barbieri uno degli interpreti prediletti del made in Italy, da Valentino ad Armani, da Missoni a Dolce & Gabbana.

29 Arts in Progress porterà Barbieri a Milano, in occasione di Mia Fair, dall’11 al 13 aprile, con un’esclusiva selezione di lavori che hanno segnato la storia della moda, assieme a nuovi e inediti scatti come “La Bella Otero”, qui esposta per la prima volta al pubblico.

 

 

In mostra ci sarà anche uno scatto di una candida Jill Kennington che si ritrova a Port Sudan, in equilibrio su un cornicione e con alle sue spalle un dromedario che viene sollevato con un argano. Tra le altre, un’Audrey Hepburn sorridente ed ironica, avvolta in abiti senza tempo, e Vivienne Westwood ma anche altre famose celebrità del cinema come Monica Bellucci e Jerry Hall.

Con un gusto estetico sublime, nel tempo Barbieri si è spinto in altre direzioni, fotografando i paradisi tropicali di Tahiti, Madagascar, Seychelles e Polinesia, luoghi e realtà lontane, riuscendo con il suo gusto impeccabile a coniugare la spontaneità delle persone alla meraviglia dei paesaggi.

 

[quote_box_left]

Gian Paolo Barbieri

Dove: stand n. 41, corridoio B. The Mall, Porta Nuova, Piazza Lina Bo Bardi 1, Milano

Quando: sabato 11 aprile dalle 11 alle 21; domenica 12 aprile dalle 11 alle 20; lunedì 13 aprile dalle 11 alle 19.

Info: www.29artsinprogress.com ; www.miafair.it

[/quote_box_left]

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here