Home Italia Piero Martinello e la gente radicale

Piero Martinello e la gente radicale

Piero Martinello. Radicalia

BOLZANO. Radicale è qualcosa “che agisce in profondità; che investe un problema a partire dai principi essenziali” secondo il Grande dizionario della lingua italiana di Salvatore Battaglia. Partendo da questa definizione, il fotografo Piero Martinello ha viaggiato l’Italia alla ricerca di uomini e donne che, ciascuno a suo modo e per motivi diversi, hanno abbracciato scelte e stili di vita radicali.

Folli, ravers, criminali, devoti, monache di clausura: i soggetti scelti da Martinello prendono vita in una serie di ritratti in cui il linguaggio fotografico si esprime talvolta in forma pura, talvolta innestato su elementi dell’iconografia vernacolare (fototessere, santini, immagini segnaletiche), in un concept album dove il volto diventa la chiave per investigare il bisogno umano di intraprendere percorsi di vita estremi ed esterni ai cammini convenzionali.

 

[quote_box_left]

Piero Martinello “Radicalia”

Dove: foto-forum.Südtiroler Gesellschaft für Fotografie, via Weggenstein 3F, Bolzano

Quando: Dal 9 settembre al 17 ottobre 2015

Orari: martedì – venerdì: ore 15-19 ; sabato: ore 10-12

Info: tel +39 0471 98 21 59 ; info@foto-forum.it ; www.foto-forum.it

[/quote_box_left]

 

Exit mobile version