fbpx
Mostre Europa Tra storia e ricerca. Lorenzo Vitturi in mostra al...

Tra storia e ricerca. Lorenzo Vitturi in mostra al Foam

-

Fotografie, sculture, pittura. Lorenzo Vitturi, con Materia Impura, mescola più arti e ora le sue opere sono in mostra fino al 19 gennaio al Foam di Amsterdam.

lorenzo vitturi mostra foam
Yellow, Blue, Green and Red Cotisso in Paracas, dalla serie Caminantes, 2019 © Lorenzo Vitturi

Lorenzo Vitturi: la mostra al Foam

La mostra riassume dieci anni di ricerca, combinando i progetti precedenti di Vitturi: Dalston Anatomy, Droste Effect, Debris and Other Problems e Money Must Be Made. Presenta anche i primi risultati della nuova opera di Vitturi Caminantes (spagnolo per camminatori).

Questo progetto trae ispirazione dalla sua storia familiare ed esplora gli incontri e le mescolanze tra culture differenti. Negli gli anni ’60, suo padre, originario di Venezia, attraversò l’Atlantico per aprire una fabbrica di
vetro di Murano in Perù. Lì, incontrò la madre di Lorenzo.

Traendo spunto da una serie di viaggi tra il Perù e l’Italia, Vitturi combina materiali scelti, che portano con sé storie di culture ed incontri locali, così come mette in scena gesti rituali legati al viaggio e alla spedizione. La fusione di materiali permette all’osservatore di mettere in discussione la loro funzione di marcatori culturali e di esplorare le dinamiche di culture convergenti, dimostrando che nessun elemento può essere presentato come puro.

Mentre viaggia, Vitturi unisce il vetro ad un’ampia selezione di materiali grezzi (rocce, legno, schiuma,
materiali tessili e di spedizione) accumulati lungo il percorso e crea una serie di interventi effimeri nell’ambiente.

lorenzo vitturi mostra foam amsterdam_ Green Cotisso Mantas Foam
Green Cotisso,Mantas, Foam, Green Fortuny, Mask, Wicker Vase, Blue Plastic in Paracas, dalla serie Caminantes, 2019 © Lorenzo Vitturi

La fotografia per documentare

Al termine del viaggio, fonde il vetro con il terreno peruviano. Al suo ritorno a Venezia, insieme ai materiali lavorati in Perù – come atto finale di trasformazione – li combina nella laguna e realizza una serie di sculture fisiche in cui i materiali provenienti da entrambi i luoghi trovano la loro fase finale di trasformazione.


Nelle fotografie di Vitturi, vediamo una cacofonia di texture e colore. La macchina fotografica documenta le sculture e gli interventi improvvisati nel paesaggio e, in questa maniera, essi resistono nel tempo.

Gli interventi paesaggistici rispecchiano la natura transitoria di un mondo globalizzato in rapido cambiamento in cui le culture si fondono tra loro. Allo stesso tempo, il loro collocamento nello spazio espositivo come immagini fotografiche e sculture fisiche ci permette di riflettere sui cicli continui di produzione, distruzione e rinascita.

lorenzo vitturi mostra foam
Fused Cotisso, Terracotta, Manta, Ccochinilla Dyed Yarn Green Pigment, Plum in Gocta, dalla serie Caminantes, 2019 © Lorenzo Vitturi

Lorenzo Vitturi – Materia Impura è aperta al pubblico dal 18 ottobre 2019 fino al 19 gennaio 2020.
Foam è aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00, giovedì e venerdì dalle 10.00 alle 21.00.

Info: www.foam.org

The Mammoth's Reflex
The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

FESTIVAL DELLA FOTOGRAFIA ETICA 2020, LODI-CODOGNO

Ultimi articoli

Fotografia Etica 2020, tutte le mostre da vedere a Lodi

Fotografia Etica 2020 torna a Lodi e lo fa dal 26 settembre al 25 ottobre con mostre...

Riaperture 2020, mostre fotografiche nei luoghi insoliti di Ferrara

Tutto è pronto. Finalmente Riaperture 2020 aprirà i luoghi più belli di Ferrara alla fotografia, con mostre...

Si Fest 2020: ecco tutte le mostre da vedere

Sarà un'edizione nuova, quella del Si Fest 2020, pronta ad inaugurare tra mostre, eventi e letture portfolio...

Appuntamenti da non perdere

Coronavirus: tre video installazioni a Roma

Dal 23 al 25 ottobre le immagini selezionate dalla call Life in The Time of Coronavirus saranno proiettate in giro per Roma.

Archivi Aperti 2020, tra visite guidate e dirette online

Archivi Aperti 2020 torna dal 16 al 25 ottobre tra visite guidate, dirette online e tavole rotonde.