fbpx
Mostre Italia Un viaggio al Nord con Matteo Di Giovanni

Un viaggio al Nord con Matteo Di Giovanni

-

Fino al 13 marzo, Studiofaganel di Gorizia ospita la mostra “I wish the world was even” del fotografo Matteo Di Giovanni.


L’esposizione, a cura di Sara Occhipinti e Marco Faganel è composta da 24 fotografie, una serie di polaroid e provini a contatto raccolte in due mesi di viaggio con una macchina fotografica analogica, tra il 15 ottobre ed il 15 dicembre 2015.

Matteo Di Giovanni_I Wish the World Was Even mostra gorizia
© Matteo Di Giovanni

Da Milano a Capo Nord

Di Giovanni attraversa sia in andata che in ritorno parte dell’Europa, partendo da Milano per arrivare a Capo Nord, in Norvegia, in automobile.

A partire dal titolo, “Vorrei che il mondo fosse piatto“, Di Giovanni descrive come desidera costruire il suo immaginario: ridurre il mondo ad una forma pura, basica, facile. Un’illusione di cui è serenamente consapevole.

I suoi soggetti sono perlopiù paesaggi che, in contrapposizione alla sua indagine, narrano una visione impervia e spesso impraticabile del mondo, tanto che generano nell’osservatore sentimenti di inquietudine, contrasto, astenia nella comprensione.

Matteo Di Giovanni_I Wish the World Was Even mostra gorizia
© Matteo Di Giovanni

La visione minimale della composizione rappresentata, è sempre costituita da aspetti che prendono distanza da uno sguardo equilibrato. Le inquadrature, poi conservano una legittima distanza tra il punto di osservazione e l’insieme degli elementi naturali che compongono lo spazio vuoto del soggetto dell’immagine. Paesaggi in cui l’individuo come figura è del tutto assente, ma in cui è forte la percezione della sua presenza, attraverso una serie più o meno ricca di impronte umane intercettate con lo sguardo.

L’incontro degli scenari di questo progetto, incontrati e non sempre riconosciuti nell’immediato nel suo lungo viaggio, sono lo stile con cui Matteo Di Giovanni ha voluto controllare, dominare e rendere piatto il mondo.

DoveStudiofaganel, viale XXIV maggio 15/c, Gorizia
Quando dal 24 gennaio al 13 marzo 2020
OrariDa lunedì a venerdì 9.30-13; 16 – 19
Ingressolibero
Infowww.studiofaganel.com
Terry Peterle
Terry Peterle
Nell’ambito della fotografia il suo interesse e i suoi studi si sono rivolti prevalentemente nella cultura e linguaggio fotografico, e con particolare interesse segue lo sviluppo e le diramazioni dello stesso nella fotografia attuale.

Ultimi articoli

Apri: immagini, foto e racconti per corrispondenza

Ricevere a casa una lettera, con uno scritto di una persona che non si conosce, corredato da foto o...

La bellezza del vento: concorso per fotografi e videomaker

La bellezza del vento. Si intitola così il concorso per fotografi e videomaker promosso da Anev (Associazione Nazionale Energia...

Fotografia Etica 2020, tutte le mostre da vedere a Lodi

Fotografia Etica 2020 torna a Lodi e lo fa dal 26 settembre al 25 ottobre con mostre fotografiche dislocate...

Appuntamenti da non perdere

Letizia Battaglia: su Sky il documentario “Shooting the Mafia”

Telecomandi programmati su Sky Arte venerdì 27 novembre. Il canale di Sky dedicato ad arte e fotografia manderà infatti...