fbpx
MostreItaliaSony World Photography Awards: la mostra adesso è virtuale

Sony World Photography Awards: la mostra adesso è virtuale

-

spot_img

Per la prima vota da 4 anni, la mostra dedicata ai vincitori dei Sony World Photography Awards diventa online. L’edizione 2020, a causa della pandemia da Covid-19, non è stata realizzata in Italia.

Tuttavia, per consentire a tutti di poter ammirare il meglio della fotografia internazionale, è stata creata una mostra virtuale, che da oggi ospita anche una sezione dedicata ai fotografi finalisti e vincitori italiani dei diversi concorsi. La mostra online si potrà vedere fino a marzo.

Sony World Photography Awards mostra online Rosaria Sabrina Pantano
© Rosaria Sabrina Pantano, Italy, Category Winner, Open competition, Architecture, 2020 Sony World Photography Awards

Sony World Photography Awards, il concorso

Giunti alla quattordicesima edizione, i Sony World Photography Awards, suddivisi nelle categorie Professional, Open, Youth e Student, hanno consolidato la propria rilevanza internazionale grazie alla loro natura inclusiva e al costante supporto ai fotografi di tutto il mondo.

Sony World Photography Awards mostra online Simone Bramante
© Simone Bramante, Italy, Shortlist, Open competition, Still Life, 2020 Sony World Photography Awards

Nell’edizione 2020, hanno registrato il record di partecipazione con ben 346.439 candidature da 203 paesi, una cifra che li riconferma come il concorso fotografico più eterogeneo al mondo. E l’Italia è stato il primo paese per numero di candidature, seguita da UK, USA e Cina.

Sony World Photography Awards mostra online Tobia Faverio
© Tobia Faverio, Italy, Student Shortlist, 2020 Sony World Photography Awards

L’Italia al top

Tra i finalisti della categoria Student si è classificato Tobia Faverio (Nuova Accademia di Belle Arti). Nella categoria Professional, il vincitore della categoria Still Life è Alessandro Gandolfi con la serie Immortality, Inc., mentre Rosaria Sabrina Pantano ha vinto la categoria Architettura del concorso Open.

Luca Locatelli si è attestato al 3° posto della categoria Ambiente (Professional), Andrea Staccioli al terzo posto della categoria Sport (Professional). Altri fotografi italiani sono entrati nelle diverse shortlist, compreso Simone Bramante (aka Brahmino) per la categoria Still Life del concorso Open.

Il National Award italiano, infine, è andato a Roberto Corinaldesi per la fotografia Sur La Mer, candidata nella categoria Motion del concorso Open.

Sony World Photography Awards mostra online Roberto Corinaldesi
© Roberto Corinaldesi, Italy, Shortlist, Open competition, Motion, 2020 Sony World Photography Awards
The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

CASTELNUOVO FOTOGRAFIA 2021

spot_img

FESTIVAL RIAPERTURE 2021

spot_img