fbpx
MostreItaliaClaudio Barontini e le sue foto d'autore canine in...

Claudio Barontini e le sue foto d’autore canine in mostra sul lungomare di Lerici

-

spot_img
spot_img

“Cave Canem” è una mostra all’aperto molto particolare, dedicata a chi ama gli amiconi a quattro zampe. Esposte a Lerici, infatti, ci sono le foto d’autore dei cani (e dei loro padroni) realizzate da Claudio Barontini. Una mostra curata dall’assessorato alla cultura del Comune di Lerici.

Claudio Barontini mostra lerici
© Claudio Barontini

I ritratti dei cani di Claudio Barontini a Lerici

L’esposizione open air mette in mostra, per la prima volta, alcune foto scattate dal fotografo Claudio Barontini. Un nome conosciuto maggiormente per i suoi intensi ritratti alle celebrità, da Patti Smith a Vivienne Westwood, da Carlo d’Inghilterra, Franco Zeffirelli a Lindsay Kemp, solo per citarne alcuni.

Esposte 15 gigantografie di 2 metri per 3, che si possono ammirare sulla passeggiata a mare della Venere Azzurra di Lerici e nei giardini pubblici della stupenda “perla” del Golfo dei Poeti, in Liguria.

Le foto sono scatti spesso casuali, altri preparati con sapienza. Foto in cui cani e personaggi celebri creano atmosfere, raccontano storie senza parole.

Claudio Barontini mostra lerici
© Claudio Barontini

Chi è Claudio Barontini

Nato a Livorno nel 1954, Claudio Barontini si appassiona all’arte sin dalla giovanissima età. Nel 1969, infatti, inizia a frequentare l’Accademia d’arte Trossi Uberti di Livorno. A sedici anni coltiva in parallelo la passione per la musica. Studia il contrabbasso in conservatorio e suona il basso elettrico in una rock band.

Nel 1973 entra a far parte dell’orchestra della celebre cantante Milva e con lei, per circa otto anni, suona e prende parte a concerti in tutto il mondo. È proprio allora che compra una reflex e inizia a scattare foto a Parigi, New York, Boston, Amburgo e San Pietroburgo, allora ancora Leningrado.

Nel 1979, pur continuando la professione di musicista, collabora come fotografo free lance per la pagina dedicata alla cultura e agli spettacoli del quotidiano Il Tirreno. Nel 1982 realizza una lunga ricerca storico fotografica, accompagnata da testimonianze “vive”, intitolata Livorno – Parigi – Costa Azzurra, incentrata sui luoghi vissuti dal pittore Amedeo Modigliani.

In particolare, nel 1984, alcune di queste immagini vengono acquisite dal Museo Progressivo di Arte Contemporanea di Villa Maria di Livorno e altre esposte in varie mostre come Omaggio a Modigliani, allestita al Museo di Montmartre di Parigi.

Claudio Barontini mostra lerici
© Claudio Barontini

Una vita da fotoreporter, anche a fianco delle star

Nel 1990 diventa fotoreporter professionista e inizia la carriera con una pubblicazione su L’Europeo. Poi, nel 1994 conosce lo scultore Pietro Cascella con il quale instaura un rapporto di stima, amicizia e collaborazione durato sino al 2008, anno della scomparsa del grande artista italiano. Infine, nel 1995 viene chiamato a partecipare, come free lance, alla realizzazione dei numeri zero del progetto per il settimanale Chi, edito da Mondadori.

Nella sua carriera ha ritratto diverse centinaia di personaggi tra cui: Patti Smith, Vivienne Westwood, Lindsay Kemp, Susan Sarandon, Vittorio Gassman, Franco Zeffirelli, Sarah Ferguson, Carlo d’Inghilterra…

Innumerevoli, inoltre, sono le collaborazioni artistiche e le pubblicazioni su magazine nazionali ed esteri. Negli anni 2018, 2019 e 2020 è chiamato a prendere parte nelle vesti di relatore al corso di giornalismo online per la laurea magistrale di Informatica Umanistica dell’Università di Pisa. Attualmente è collaboratore didattico dell’Accademia di fotografia JMC di Benevento e tiene mostre personali in musei e gallerie.

Claudio Barontini mostra lerici
© Claudio Barontini
Claudio Barontini, Caven Canem
DoveLerici, Lungomare e giardini
Quandodal 18 giugno al 3 ottobre 2021
Orariopen air, sempre aperta
Ingresso/Accessogratuito
Infolericicoast.it
The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

Fotografia Europea 2021

spot_img

IMP Festival 2021

spot_img