Bound Narratives: foto e libri dal Medio Oriente e Nord Africa in mostra a Firenze

-

spot_img

In occasione della XIII edizione del Middle East Now Festival, che si terrà a Firenze dal 4 al 9 ottobre 2022), il Museo Novecento ospita fino al 23 ottobre la mostra Bound Narratives, a cura di Roï Saade

L’esposizione presenta una curata selezione di libri di fotografia realizzati “da” e “sul” Medio Oriente e Nord Africa, da un’ampia varietà di autori e artisti di talento.

Tra i libri in mostra un focus specifico è dedicato a 5 photobook e ai loro autori, scelti perché legati al tema “An Abstract of Home” lanciato da Middle East Now 2022.

Yusuf Sevincli, Good Dog
Yusuf Sevincli, Good Dog

Bound Narratives: quante storie racchiuse nei libri fotografici

La selezione in mostra a Firenze include una serie di libri molto interessanti. Tra questi Disquiet Days che racconta gli 11 anni di indagine del fotografo Bruno Boudjelal sulle sue origini, la sua identità e la sua famiglia sconosciuta in Algeria. 

In Abandoned Dwellings: A History of Beirut Gregory Buchakjian intraprende uno straordinario progetto artistico di ricerca sulle abitazioni abbandonate della capitale libanese. 

Desert of Pharan di Ahmed Mater, uno dei più celebri artisti e fotografi sauditi, traccia invece le origini della città della Mecca e le storie nascoste dietro la sua più recente trasformazione. 

Suzan Pektas, Gravity Of You
Suzan Pektas, Gravity Of You

Zanjir è una conversazione immaginata tra l’artista iraniana Amak Mahmoodian e la principessa persiana e scrittrice di memorie Taj Saltaneh.

Infine, Hello Future raccoglie una summa della pratica fotografica, performativa e cinematografica della famosa artista emiratina Farah Al Qasimi. Attraverso le superfici coloratissime e le texture vivide, Farah Al Qasimi vuol far emergere le strutture postcoloniali di potere, di genere e influenza estetica nei Paesi del Golfo, indagando gli effetti culturali della globalizzazione e delle migrazioni in generale.

A Palm Tree Bows To The Moon, Ayla Hibri
A Palm Tree Bows To The Moon, Ayla Hibri

Bound Narratives va al cinema

 Dal 4 al 9 ottobre, poi, anche il foyer del cinema La Compagnia ospita un focus dedicato alla mostra. Due, in particolare, sono i libri fotografici su cui si focalizza l’attenzione. Si tratta di Picture An Arab Man (2022) della fotografa di origini irachene Tamara Abdul Hadi e West of Life (2018) del fotografo tunisino Ziad Ben Romdhane

Bound Narratives
DoveMuseo Novecento, Piazza di Santa Maria Novella 10, Firenze + Cinema La Compagnia, via Camillo Cavour 50/R, Firenze
Quando fino al 23 ottobre al Museo Novecento; dal 4 al 9 ottobre al cinema.
OrariMuseo Novecento: dal lunedì alla domenica dalle 11 alle 20. Chiuso il giovedì.
Ingressosi rimanda al sito di ogni sede
Infomiddleastnow.it
www.museonovecento.it www.cinemalacompagnia.it
The Mammoth's Reflex
The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

Fotografia Europea 2024

spot_img

Ultimi articoli

Mostre ed eventi: tutta la bellezza di Fotografia Europea 2024

È ormai tutto pronto per la nuova edizione di Fotografia Europea 2024 a Reggio Emilia. Il festival fotografico, ormai...

Cosa vedere alla Biennale della Fotografia Femminile di Mantova?

Giunta alla terza edizione, la Biennale della Fotografia Femminile di Mantova per il 2024 si trasformerà per un mese...

Eve Arnold, 170 fotografie da vedere a Forlì

Le sale del Museo Civico San Domenico di Forlì si aprono a una leggenda della fotografia del XX secolo:...

You might also like
- potrebbero interessarti -