fbpx
MostreAmericaLandscapes in passing, è dedicata al paesaggio anni Settanta-Ottanta...

Landscapes in passing, è dedicata al paesaggio anni Settanta-Ottanta la mostra a Washington

-

spot_img
spot_img

WASHINGTON. All’American art museum di Washington fino al 20 gennaio 2014 sarà ospitata la mostra “ Landscapes in passing ” dedicata al paesaggio americano degli anni Settanta e Ottanta del Novecento ritratti dai fotografi Steve Fitch, Robbert Flick ed Elaine Mayes.

 

 

Steve Fitch, Drive-In Theatre, San Antonio, Texas, 1973, gelatin silver print, Smithsonian American Art Museum, Transfer from the National Endowment for the Arts, ©1973, Steve Fitch
Steve Fitch, Drive-In Theatre, San Antonio, Texas, 1973, gelatin silver print, Smithsonian American Art Museum, Transfer from the National Endowment for the Arts, ©1973, Steve Fitch

 

Il paesaggio americano ha ispirato generazioni di artisti ma le 48 fotografie presenti a questa presentazione sono ben lontane dalla solite rappresentazioni tradizionali. Fitch, Flick e Mayes hanno, infatti, immortalato la rapida espansione della civiltà in periferia aggiornando la rappresentazione idilliaca del paesaggio americano che si poteva ritrovare nelle fotografie di Ansel Adams.

 

©Robbert Flick
©Robbert Flick

 

Questi fotografi, con le loro immagini realizzate tra il 1971 e il 1980, hanno ritratto il paese di passaggio, come l’attraversamento di uno scenario piuttosto che la rappresentazione di un estasiante deserto.

 

©Elaine Mayes, Autolandscape, Nevada, 1971, gelatin silver print, Smithsonian American Art Museum, Museum purchase, © 1971, Elaine Mayes
©Elaine Mayes, Autolandscape, Nevada, 1971, gelatin silver print, Smithsonian American Art Museum, Museum purchase, © 1971, Elaine Mayes

 

Le fotografie di Fitch,”Diesels and dinosaurs” (1971-1976), catturano i luoghi e i segnali stradali sulle strade d’America mentre le fotografie di Flick, “Sequential views”, sono invece un racconto di sequenze di intervalli temporali o geografici delle strade di Los Angeles. Le fotografie di Mayes, infine, tratta dalla serie “Autolandscapes” (1971), presenta l’America vista dal finestrino della sua auto.

Le opere in questa mostra sono state selezionate da Lisa Hostetler, McEvoy Curatore famiglia per la Fotografia.

More info: http://americanart.si.edu

The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

Fotografia Europea 2021

spot_img

IMP Festival 2021

spot_img