fbpx
Fotografi Deaphoto Diego Cicionesi, Cph

Diego Cicionesi, Cph

-

di Diego Cicionesi 

 

Il viaggio aiuta a crescere anche nella misura in cui l’approdo finale stupisce e suscita emozioni diverse dalle attese. E’ la mia riflessione finale su Copenaghen, città che si suppone legata ai concetti di ordine, vivibilità ma forse distante dal calore (umano e ambientale) dei luoghi mediterranei. Si comprende dopo poco che in realtà, forse solo in estate grazie al clima mite e alla luminosità sorprendente, le cose sono diverse e come questo possa facilitare l’incontro. La voglia di vivere la strada, il desiderio di riunirsi all’aperto e lungo le vie d’acqua e di poterne fruire, collettivamente o intimamente, sorprende e stupisce. I nuovi modelli architettonici è come se non distinguessero tra dentro e fuori, come se tra uomo e ambiente ci fosse un continuum da vivere.

La strada diventa servizio e fruibilità, parte integrante della quotidianità anche più intima, almeno per quella parte dell’anno (piccola o grande non so) in cui il clima lo consente, fino a diventare quasi invisibile all’interno di contesti urbani in cui è bello ritrovare gli altri ed anche se stessi.

 

 

 

DIEGO CICIONESI.  Innamorato da sempre della fotografia, ho ripreso dopo una lunga inattività solo qualche anno fa con un nuovo e totale approccio al mondo digitale. Sono membro della Dierre fotografi, società con la quale mi occupo professionalmente di eventi e cerimonie, rappresentati in stile reportage con contaminazioni ritratto e fashion. Collaboro con l’associazione Deaphoto per i corsi di Ritratto in studio e Street Photography e partecipo assieme ai membri dello staff agli eventi organizzati sul territorio. Individualmente studio i paesaggi urbani con predilezione per la foto di strada e le ambientazioni portuali, in una scelta compositiva geometrica e tendenzialmente minimalista. Sono attratto dalle reciproche relazioni tra fotografia e psicologia e studio l’interazione tra soggettività, interiorità ed spazi urbani. Vivo con curiosità ed un po’ di caos tutte le cose della mia vita, integrando il medium visivo con letture di ogni genere e musica, prediligendo il jazz. L’essenza del mio vivere si concretizza nei viaggi, di qualsiasi durata e distanza.

www.dierrefotografi.com ; www.espressionefotografica.blogspot.it ; www.diegocicionesi.exposure.co

Deaphoto associazione culturale
Deaphoto associazione culturalehttp://www.deaphoto.it
Deaphoto è un'associazione culturale no-profit che dal 2001 si occupa di fotografia con attività didattiche, espositive, editoriali, di progettazione e documentazione, iniziative di ricerca e studio, promozione, divulgazione, recensione e critica. Si trova a Firenze, in via G. A. Dosio, 84 / 2. www.deaphoto.it

Ultimi articoli

Margaret Bourke-White, la mostra a Palazzo Reale di Milano

Tempo di lettura stimato: 4 minuti "Prima, donna. Margaret Bourke-White" è il titolo della mostra con fotografie di Margaret...

Il realismo magico di Mario Giacomelli, collezione permanente a Senigallia

ICON_PLACEHOLDERTempo di lettura stimato: 3 minuti Il 2020 ha segnato il ventennale della scomparsa di Mario Giacomelli. Per questo,...

Loving, una storia fotografica che racconta l’amore tra uomini (in passato)

"Loving. Una storia fotografica". È questo il titolo del volume edito da 5 Continents Editions che ritrae l’amore romantico...

Appuntamenti da non perdere

Realtà o irrealtà, il contest fotografico dedicato ai giovani

Realtà o irrealtà. È questo il titolo del contest fotografico nazionale rivolto ai giovani, dai 14 ai 35 anni....

Creare e pensare la fotografia, alta formazione sull’immagine fotografica

“Creare e pensare la Fotografia” è un progetto didattico di alta formazione promosso da Ets Occhio e Orientare. Lo...

Phest, l’originale call fotografica viaggia come una cartolina su Instagram

Il festival fotografico Phest per il 2021 ha deciso di lanciare sul web una bella e originale social photo...