fbpx
ProjectL'infertilità non è un tabù. Il progetto fotografico di...

L’infertilità non è un tabù. Il progetto fotografico di Loredana Vanini

Una raccolta di ritratti fotografici al femminile. Per ogni scatto una storia, dentro ogni storia un atto di coraggio. 100 piccole rivoluzioni contro il tabù dell’infertilità.

-

spot_img

Il progetto della fotografa Loredana Vanini ha un obiettivo preciso: quello di normalizzare l’infertilità, abbattendo un tabù. Per questo, due anni fa circa, è nato “Una delle tante” un grande lavoro collettivo che passa attraverso 100 ritratti di donne coraggiose che, letteralmente “ci hanno messo la faccia”.

Lore Una delle tante Loredana Vanini
Lore

100 donne mettono la faccia sull’infertilità

C’è un aspetto che accomuna l’esperienza di moltissime donne nel percorso che comincia con questa diagnosi, ed è la difficoltà a parlarne. “Una delle tante” vuole essere uno stimolo ad alzare la testa e a sorridere.

Ogni ritratto è accompagnato da un aneddoto, da un flash su una storia magari complessa, per gettare uno sguardo sensibile sul mondo dell’infertilità. Un mondo in cui si spazia dalla frustrazione all’ironia, dallo sconforto alla speranza.

Nel progetto, oggi anche libro, ci sono 99 ritratti più uno, quello dell’autrice. 

L’idea di dare voce a tante donne infatti prende forma nel pensiero di Loredana in una sala d’aspetto quando, nel tentativo di avere un figlio, cambiava clinica preparandosi al suo quinto tentativo di fecondazione assistita. La macchina fotografica di Loredana diventa quindi il mezzo attraverso cui ogni donna ha potuto raccontare l’intimità della propria storia. Donne che, nella condivisione, hanno smesso di provare vergogna e si sono aperte con generosità e complicità. 

valentina Una delle tante Loredana Vanini
Valentina

Un viaggio in tutta Italia

Per realizzare questo ambizioso progetto Loredana Vanini ha allestito set itineranti e trasversali che, partendo da Roma, hanno attraversato l’Italia, raggiungendo anche l’Inghilterra.

Ho incontrato queste ragazze nelle loro città, creando set a volte improvvisati. Le ho riprese con la luce naturale del sole, all’alba o al tramonto, col vento, con la pioggia, con il caldo” spiega Vanini.

Le ho fatte arrampicare, entrare nell’acqua vestite e a volte abbiamo corso qualche rischio. Ma loro c’erano e si lasciavano raccontare tra mille sorrisi e con tutta la gamma delle loro emozioni. Con le ragazze abbiamo chiacchierato senza filtri, perché condividere lo stato d’infertilità abbatte tutte le barriere ed è come se ci si conoscesse da sempre”.

Cristina Una delle tante Loredana Vanini
Cristina

Un libro fotografico

Una delle tante” è anche un volume fotografico che offre una narrazione variegata dell’argomento. 

Valentina, Laura, Suzy, Jessica, Margherita sono solo alcune delle donne che hanno preso parte a questo progetto corale. Ogni foto è accompagnata da un racconto (tradotto anche in inglese) e alla fine del libro l’autrice ha inserito un piccolo glossario. “Una delle tante” è dunque un manifesto, una piccolissima rivoluzione contro il pregiudizio, uno stimolo ad alzare la testa.

Keeley Una delle tante Loredana Vanini
Keeley
The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com
spot_img

MARIO DE BIASI - TRE OCI VENEZIA

spot_img