fbpx
ProjectProfumo di Vita, ecco il calendario che sensibilizza sui...

Profumo di Vita, ecco il calendario che sensibilizza sui diritti dei bimbi

-

Forte del messaggio da recapitare, il calendario Profumo di Vita #neldirittodelbambino 2022 è in distribuzione.

Si tratta di progetto artistico-sociale nato dalla collaborazione tra l’associazione Legal@rte, costituita da membri della Polizia di Stato, e l’X-Photographer Elena Givone, col sostegno di Fujifilm Italia. Il suo scopo è creare un momento di approfondimento sul fenomeno sommerso della “violenza assistita dai minori”, ossia bambini che sono spettatori obbligati di manifestazioni di violenza, sia fisica sia psicologica, tra adulti. 

VALENTINA ELENA_GIVONE_PROFUMO_DI_VITA
VALENTINA © ELENA GIVONE, PROFUMO DI_ VITA

Profumo di Vita 2022, il calendario che sensibilizza sul tema della violenza assistita dai minori

Il fenomeno della “violenza assistita da minori” è ancora poco conosciuto, o meglio ancora non focalizzato in larga scala e che si può trasformare in un problema sociale, tenuto conto che quegli adulti genitori col loro agire presentano ai propri figli un modello di riferimento, con un alto rischio di trasmissione intergenerazionale delle condotte maltrattanti/abusanti.

L’artista torinese Elena Givone ha scelto di mettere a disposizione i suoi scatti, precisamente la sua fotografia Newborn e Maternity, per sensibilizzare sul tema.

Nasce così l’edizione 2022 del calendario Profumo di Vita #neldirittodelbambino. Donne, madri con le loro creature, hanno posato in un luogo di splendore, la Reggia di Venaria, in dialogo con la bellezza propria della maternità. 

La distribuzione dei calendari avviene tramite l’iniziativa del “Latte sospeso”. Il calendario sarà donato nelle farmacie aderenti a chi acquisterà, a prezzo calmierato, una confezione di latte in polvere per neonati da distribuire a neomamme in difficoltà tramite la Caritas diocesana. 

Un calendario e una mostra

Alla presentazione del calendario segue l’inaugurazione della mostra “Profumo di vita” visitabile fino al 9 gennaio 2022 nelle Sale delle Arti della Reggia di Venaria.

La mostra, con la curatela di Roberta Di Chiara, propone uno speciale percorso multisensoriale, in cui le immagini sono accompagnate dalle note del musicista Stefano Cannone e da un “viaggio” olfattivo nella fragranza realizzata dalla Maison Diletta Tonatto. Inoltre, in uno spazio di approfondimento, un QR apre alla visione del cortometraggio Il Silenzio del Dolore, interpretato da Elena Ruzza, tratto da un testo autobiografico della poliziotta e psicoterapeuta Katia Ferraguzzi che affronta il tema dei minori, vittime di violenza assistita.

All’interno del percorso espositivo saranno visibili anche il video di backstage della produzione del progetto, girato dal videomaker Elia Savona, e un wall realizzato dalla fotografa con l’ausilio della nuova instax Link Wide, stampante a sviluppo istantaneo.

Durante gli scatti realizzati con GFX100S, Givone ha infatti stampato parte delle immagini in loco su fotografie istantanee WIDE, per poter avere in fase di produzione una visione più ampia del racconto e del lavoro realizzato.

ELEONOIRE_JAIDEN_GABRIELA©ELENA_GIVONE_PROFUMO_DI_VITA
ELEONOIRE JAIDEN GABRIELA © ELENA GIVONE PROFUMO DI VITA

Le foto realizzate con Fujifilm Large Format GFX100S

Tutte le fotografie del calendario e della mostra sono state scattate con Fujifilm Large Format GFX100S. Le immagini in mostra sono state stampate su carta fotografica all’alogenuro d’argento Fujifilm Original Photo Paper, con procedimento chimico RA4. 

“Ho deciso di stampare su carta FUJICOLOR CRYSTAL ARCHIVE VELVET PAPER – dichiara Elena Givone – per il suo incredibile effetto opaco e vellutato e la sua accurata riproduzione dei colori, supporto ideale per questa tipologia di esposizione fotografica.” 

Tra la linea di carte fotografiche professionali agli alogenuri d’argento, Fujicolor Crystal Archive Professional Velvet è un prodotto molto pregevole. Unica nel suo genere, si distingue da ogni altro articolo convenzionale presente sul mercato per immagini armoniche, zero-riflettenti, dall’incredibile effetto Fine Art.