Tamron 45mm

Tamron ha annunciato il lancio di una nuova serie di obiettivi SP ottimizzati –SP 35mm F/1.8 Di VC USD (Modello F012) e SP 45mm F/1.8 Di VC USD (Modello F013)- per sfruttare al meglio le elevatissime prestazioni offerte dalle più recenti evoluzioni tecnologiche della fotografia digitale.

Con aspetto totalmente rinnovato, i nuovi obiettivi per fotocamere reflex digitali full-frame hanno lunghezze focali fisse, sono estremamente luminosi e versatili e possono essere anche utilizzati con le fotocamere APS-C.

 

MASSIMA LUMINOSITA’. La luminosità massima F/1.8 consente l’ingresso di una maggiore quantità di luce nel mirino, rendendolo più luminoso e semplificando così la messa a fuoco, ed anche sul sensore, consentendo di scattare anche in condizioni di scarsissima illuminazione. Inoltre, il bokeh (la sfuocatura dello sfondo) ottenibile utilizzando il luminoso diaframma F/1.8 crea transizioni straordinariamente morbide ed armoniose tra il soggetto principale e lo sfondo.

MESSA A FUOCO RAVVICINATA. Entrambi i modelli offrono una minima distanza di messa a fuoco straordinariamente ridotta, non disponibile sugli altri obiettivi “normali” da 35mm o 45mm. I fotografi possono avvicinarsi con facilità ai loro soggetti, scoprendo nuove opportunità fotografiche grazie alla maggiore libertà creativa. Inoltre, il sistema flottante Tamron integrato in entrambi gli obiettivi garantisce la cattura di immagini superbe lungo tutta la gamma di messa a fuoco, dalle distanze più ridotte fino a quelle normali.

STABILIZZAZIONE DELL’IMMAGINE VC. Pratica in tutte le condizioni di illuminazione, ma particolarmente utile con luce scarsa, la funzione VC offre evidenti vantaggi quando si scatta a mano libera, minimizzando gli effetti indesiderati provocati dal movimento della fotocamera. Soprattutto le fotocamere con un’elevata densità dei pixel sono particolarmente sensibili anche alle vibrazioni più lievi che causano mancanza di nitidezza e peggioramento complessivo della qualità dell’immagine. La funzione VC è progettata proprio per garantire le massime prestazioni ottiche anche in luce scarsa permettendo così ai fotografi di beneficiare pienamente dell’elevata luminosità massima F/1.8.

OCCHIO DI RIGUARDO PER IL DESIGN. Inaugurando un nuovo capitolo della leggendaria storia della serie SP, la progettazione, la costruzione optomeccanica e i processi ingegneristici risultano totalmente integrati. Ogni singolo dettaglio e ogni funzione sono stati totalmente riesaminati e riconsiderati, fino a far assumere loro una forma in grado di trasmettere un feeling piacevole e funzionale.

 

Tamron 35mm
Tamron 35mm

 

[quote_box_center]LA STORIA. LA SERIE SP SI RINNOVA. Nel 1979, Tamron ha presentato il primo obiettivo della serie SP, il 90mm F/2.5 Macro, un prodotto leggendario destinato a raggiungere i massini livelli di prestazione possibili. Da allora, sono stati introdotti un numero significativo di obiettivi contraddistinti dalla sigla SP. Nel corso di questi 35 anni, le fotocamere e le apparecchiature ottiche sono state oggetto di sensibili progressi e mutamenti incentrati principalmente sulle innovazioni delle tecnologia dei sensori e dei sofisticati processori. Con un costante processo di innovazione, Tamron ha sviluppato nuovi obiettivi per mantenersi allineata alla straordinaria evoluzione tecnologica. La gamma degli obiettivi presentati a partire dal 2012, che comprende l’SP 24-70mm F/2.8 VC USD, l’SP 70-200mm F/2.8 VC USD, l’SP 90mm F/2.8 MACRO 1:1 VC USD, l’SP 15-30mm F/2.8 VC USD e l’SP 150-600mm F/5-6.3 VC USD, ha ricevuto recensioni entusiastiche per le elevate prestazioni e per le raffinatissime funzionalità in grado di affrontare le sofisticate esigenze delle più recenti fotocamere reflex digitali con il loro elevato numero di pixel. Per compiere un ulteriore passo in avanti, Tamron è tornata alle radici dell’ottica per ridefinire tutti gli attributi fondamentali degli obiettivi, necessari per farli divenire i “partner definitivi” dei fotografi. La nuova serie di obiettivi SP sono sviluppati ricercando i più elevati livelli di prestazioni, funzionalità e operatività ma anche un elegante aspetto esteriore che renda evidente l’alta qualità delle tecnologie presenti al loro interno. [/quote_box_center]

 

35mm e 45mm: I PRIMI OBIETTIVI DELLA NUOVA SERIE SP.

[quote_box_left]Durante lo sviluppo di questi due obiettivi “normali” a focale fissa, si è deciso di provare a fornire caratteristiche indubitabilmente raffinate che permettessero loro di distinguersi dai più comuni e ordinari modelli concorrenti. Ciò ha richiesto un approccio del tutto nuovo. Sono stati così ridefiniti tutti i parametri prestazionali fondamentali per ottenere performance ottiche insuperabili. La stabilizzazione VC (Vibration Compensation) è stata incorporata come elemento integrante della progettazione optoelettronica per espandere la libertà di fotografare. È stata assegnata priorità ad una sensibile riduzione della minima distanza di messa a fuoco per rimuovere ciò che altrimenti avrebbe potuto rappresentare una barriera tra fotografo e soggetto. E nonostante tutte queste innovazioni, si è deciso di mantenere l’intera struttura meccanica entro limiti di ingombro che ne mantenessero comodo l’impiego, con un aspetto esteriore elegante e raffinato come interfaccia con l’utente. [/quote_box_left]

 

 

Comments

comments