fbpx
techPhoto-WorldFujifilm X-H2S, le caratteristiche della mirrorless più completa...

Fujifilm X-H2S, le caratteristiche della mirrorless più completa della Serie X

Modello di punta ad alte prestazioni, tra cui burst-mode, con corpo estremamente robusto e ampie opzioni di connessione per soddisfare le diverse esigenze professionali

-

spot_img

Non è uno scherzo se vi diciamo che la fotocamera digitale mirrorless Fujifilm X-H2S vanta le più alte prestazioni sia fotografiche che video nella storia della Serie X.

Un traguardo raggiunto grazie all’impiego del nuovo sensore stacked-layer back-illuminated “X-TransTM CMOS 5 HS” da 26,16 MP che è in grado di leggere i segnali 4 volte più velocemente rispetto all’X-TransTM e dal processore ad alta velocità “X-Processor 5” che vanta una velocità di elaborazione doppia rispetto all’X-Professor 4.

Fujifilm X-H2S
Fujifilm X-H2S

Una qualità superiore per la serie X

X-H2S si unisce alla gamma mirrorless della Serie X, rinomata per l’eccezionale qualità dell’immagine sia nelle foto sia nei video, grazie alla tecnologia di riproduzione del colore proprietaria di Fujifilm. Con questo modello si annuncia anche l’arrivo della quinta generazione di dispositivi, X-TransTM CMOS 5 HS e X-Processor 5.

X-H2S è dotata di un sistema AF evoluto in grado di scattare fino a 40 fotogrammi al secondo e offre una tecnologia AF di riconoscimento del soggetto di nuova concezione e può persino filmare video 6.2K/30P e 4K/120P.

Altre caratteristiche includono la stabilizzazione dell’immagine interna a cinque assi, che offre un vantaggio fino a 7,0 stop, corpo in magnesio estremamente robusto, hardware che incorpora un’operabilità migliorata rispetto al modello precedente, nonché ampie opzioni di interfaccia tra cui il nuovo slot per una scheda CFexpressTM Type B e un File Transmitter opzionale (venduto separatamente).

Per tutte queste regioni, la nuova X-H2S soddisfa le diverse esigenze fotografiche di professionisti e videomaker, sia per le foto sia per i video, in diversi settori, tra cui la fotografia sportiva, la bird photography e lavori in location con operatore singolo.

Fujifilm X-H2S
Fujifilm X-H2S

Caratteristiche tecniche della nuova X-H2S

1. La migliore capacità di seguire un soggetto in movimento nella storia della Serie X per catturare opportunità fotografiche decisive

  • La fotocamera è dotata di un sensore “X-TransTM CMOS 5 HS” da 26,16 MP back-illuminated stacked-layer, la quinta generazione di sensori di immagine della Serie X. Ha una velocità di lettura del segnale circa 4 volte più veloce rispetto al modello precedente per ottenere scatti continui senza blackout fino a 40 fotogrammi al secondo. Durante la modalità burst la fotocamera controlla i pixel a rilevamento di fase indipendentemente dalla visualizzazione dell’immagine. Ciò triplica il numero di calcoli sulle informazioni di rilevamento di fase rispetto al modello precedente e consente la messa a fuoco ad alta velocità anche durante lo scatto continuo fino alla frequenza di 40 fotogrammi al secondo, migliorando così significativamente la precisione dell’AF nella modalità burst.
  • L’impiego del nuovo sensore e del processore è abbinato a una maggiore capacità di memoria integrata per aumentare notevolmente il numero di fotogrammi che possono essere registrati continuativamente in modalità burst. Quando si utilizza l’otturatore elettronico, la fotocamera può scattare oltre 1.000 fotogrammi in sequenza*10 fino a 30 fps in JPEG e 20 fps in RAW.
  • L’EVF utilizza un pannello ad alta risoluzione da 5,76 milioni di pixel con un ingrandimento di 0,8x. Il mirino fluido grazie a una frequenza fotogrammi di ca. 120fps offre anche una migliore visibilità, con un’efficace soppressione della parallasse e della distorsione, fenomeni che possono verificarsi durante l’utilizzo del mirino quando la posizione dell’occhio è spostata rispetto al centro, consentendo così un tracciamento accurato dei movimenti del soggetto.
Fujifilm X-H2S
Fujifilm X-H2S

2. Prestazioni AF sostanzialmente evolute grazie all’impiego dei nuovi dispositivi e algoritmi avanzati

  • L’impiego dei nuovi dispositivi e il miglioramento dell’algoritmo di previsione per l’AF hanno portato a un notevole miglioramento della capacità della fotocamera di inseguire un soggetto in movimento e di mettere a fuoco automaticamente con precisione in modalità AF Zona o in condizioni di basso contrasto. Ciò significa che i soggetti in movimento continuo, come atleti e animali selvatici, possono essere tracciati con precisione.
  • Il nuovo processore d’immagine è dotato di una funzione AF di rilevamento del soggetto, sviluppata con la tecnologia Deep Learning. Questa funzione rileva e traccia automaticamente non solo viso/occhi umani, ma anche animali, uccelli, automobili, motocicli, biciclette, aerei e treni per mantenerli perfettamente a fuoco. Gli utenti possono concentrarsi sulle opportunità di scatto e sull’inquadratura, poiché la fotocamera può mantenere costantemente a fuoco il soggetto inquadrato.
Fujifilm X-H2S
Fujifilm X-H2S

3. Prestazioni video evolute per soddisfare le più diverse esigenze

  • L’impiego del nuovo sensore e del nuovo processore consente la registrazione interna di video 6,2K/30P in 4:2:2 a 10 bit, per filmati ad alta risoluzione che conservano al contempo ampie informazioni sul colore. La fotocamera supporta anche le riprese video high speed 4K/120P che permettono lo “slow motion” in alta definizione anche di soggetti in rapido movimento.
  • La velocità di lettura del sensore durante la registrazione video è ora di 1/180 di secondo. L’effetto “rolling shutter” è quindi sotto controllo e questo permette di catturare soggetti in movimento in modo naturale.
  • X-H2S supporta tre codec Apple ProRes; ProRes 422 HQ, ProRes 422 e ProRes 422 LT. Durante la registrazione ProRes, X-H2S supporta anche la registrazione proxy come ProRes 422 Proxy, ottimizzando il flusso di lavoro complessivo dalle riprese alla post-produzione.
  • Le prestazioni AF durante la registrazione video sono state migliorate. La fotocamera supporta la funzione AF+MF e offre la funzione AF di rilevamento del soggetto anche durante le riprese video, per l’inseguimento di soggetti anche in rapido movimento.
  • Un’altra nuova caratteristica è la capacità F-Log2 con gamma dinamica ampliata fino a 14+ stop. La maggiore gamma dinamica rispetto all’attuale F-log amplia il potenziale di post-produzione.
  • Per soddisfare anche le esigenze più professionali, la fotocamera ha una nuova struttura di dissipazione del calore per aumentare notevolmente il tempo massimo di registrazione video e consentire la registrazione fino a 240 minuti di video 4K/60P. Collegare la ventola di raffreddamento