fbpx
tech Photo-World Sony Alpha 7S III per immagini eccezionali e d'effetto

Sony Alpha 7S III per immagini eccezionali e d’effetto

-

Sony Alpha 7S III, quali sono le novità? L’azienda ha svelato cosa renderà unico il nuovo modello della serie di fotocamere mirrorless full-frame Alpha 7S.

Ovvero, la nuova Alpha 7S III è destinata a diventare lo strumento creativo per eccellenza dei videomaker e, in generale, di tutti i professionisti del settore video e foto.

Sarà dotata, infatti, di nuovo sensore d’immagine full-frame retroilluminato da 12,1 MP (circa, effettivi) con sensibilità ultra elevata e oltre 15 stop di gamma dinamica. Inoltre, ci sarà una serie di incredibili funzionalità video, tra cui registrazione in 4K a 120pi e profondità di colore 4:2:2 a 10 bit, un nuovo meccanismo di dissipazione del calore. A questo si aggiunge la registrazione in modalità relay a doppio slot per realizzare oltre un’ora di riprese 4K 60p fino ad esaurimento della batteria. Infine, un nuovo sistema di messa a fuoco automatica, interfaccia touch screen e schermo LCD orientabilie ad apertura laterale.

Sony Alpha 7S III

Soluzioni per il workflow di produzione video dei professionisti

Alpha 7S III integra la funzione di registrazione video 4K fino a 120 fotogrammi al secondo, profondità a 10 bit e campionamento colore 4:2:2, per garantire una qualità video spettacolare.

Il workflow di post-produzione risulta più flessibile ed efficiente, con una varietà di modalità di registrazione avanzate. Tra queste: la codifica All-Intra e MPEG-H HEVC/H.265 (XAVC HS™).

La macchina semplifica l’integrazione delle registrazioni video effettuate con altre telecamere professionali, fornendo tre impostazioni di gamma cromatica: S-Gamut, S-Gamut3 e S-Gamut3.Cine.

In questo modo si possono facilmente unire le riprese effettuate con la Sony a quelle girate su teleocamere professionali. Tutto per semplificare il workflow di post-produzione multi-camera. Oltre alle curve gamma S-Log3, Alpha 7S III supporta un profilo immagine HLG (Hybrid Log-Gamma), che richiede interventi di post-produzione minimi. Inoltre, Alpha 7S III consente l’uscita RAW a 16 bit fino a 4K 60p su un registratore esterno tramite connettore HDMI tipo A. Una garanzia sempre nel segno di una maggiore flessibilità in post-produzione.

Miglioramento della qualità d’immagine per la Sony Alpha 7S III

Il nuovo sensore d’immagine CMOS e il processore BIONZ XR™ offrono sensibilità con riproduzione dei colori e rendering delle texture notevolmente ottimizzati, per una migliore qualità d’immagine complessiva. Il valore ISO di base è stato abbassato a 80, per un intervallo normale di 80-102.400. Perfetto per offrire una sensibilità più flessibile e un’ampia gamma dinamica, con bassi livelli di rumore a tutte le impostazioni. La qualità dell’immagine risulta migliorata con riduzione del rumore di circa 1 stop nel range medio-alto.

I colori e le texture di fogliame, incarnato e altri dettagli sono riprodotti in maniera più realistica e uniforme, indipendentemente dalla sorgente luminosa. Anche il rendering delle gradazioni è stato perfezionato, per riprodurre al meglio i toni dell’incarnato ed evidenziare il roll-off nei ritratti. I miglioramenti hanno interessato anche il bilanciamento del bianco automatico. Un nuovo “sensore luce visibile + IR” contribuisce ad assicurare un bilanciamento del bianco più preciso in condizioni di illuminazione artificiale, anche con luci fluorescenti e LED.

Fotografie di qualità impeccabile

Alpha 7S III è dotata di sistema Fast Hybrid AF con 759 punti AF a rilevamento di fase, che coprono il 92% del sensore d’immagine. L’elevata precisione AF è sempre assicurata, per una messa a fuoco accurata e affidabile fino a EV-6 di luminosità. Lo scatto continuo permette di ottenere oltre 1.000 immagini RAW non compressexiifino a 10 fps, oppure fino a 8fps in modalità live view, usando l’otturatore meccanico o elettronico.

Alpha 7S III si avvale di un’ulteriore novità assoluta a livello mondiale: un mirino elettronico Quad-XGA da 0,64” e circa 9,44 milioni di punti, con display OLED ad alta definizione. Il mirinooffre un ingrandimento di 0,90x, un campo visivo in diagonale di 41° e un’altezza oculare di 25 mm, per una visione nitida da angolo ad angolo. È anche resistente alla polvere, alla nebbia e all’umidità, estremamente reattivo e vanta modalità commutabili per diversi tipi di soggetti. Ogni aspetto del mirino è stato progettato e perfezionato per un workflow professionale.

Per la prima volta in una fotocamera digitale di Sony si offre il formato file ad alta efficienza HEIF (High Efficiency Image File Format). Oltre a consentire gradazioni a 10 bit uniformi, il formato racchiude una tecnologia di compressione avanzata che riduce le dimensioni del file e risparmia spazio di archiviazione, pur mantenendo la qualità dell’immagine.

Le foto in formato HEIF possono essere riprodotte su un TV HDR (HLG) compatibile di Sony tramite connessione HDMI di tipo A diretta da Alpha 7S III, per ammirare una gamma dinamica straordinariamente realistica.

The Mammoth's Reflex
The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

FESTIVAL DELLA FOTOGRAFIA ETICA 2020, LODI-CODOGNO

Ultimi articoli

Fotografia Etica 2020, tutte le mostre da vedere a Lodi

Fotografia Etica 2020 torna a Lodi e lo fa dal 26 settembre al 25 ottobre con mostre...

Riaperture 2020, mostre fotografiche nei luoghi insoliti di Ferrara

Tutto è pronto. Finalmente Riaperture 2020 aprirà i luoghi più belli di Ferrara alla fotografia, con mostre...

Si Fest 2020: ecco tutte le mostre da vedere

Sarà un'edizione nuova, quella del Si Fest 2020, pronta ad inaugurare tra mostre, eventi e letture portfolio...

Appuntamenti da non perdere

Coronavirus: tre video installazioni a Roma

Dal 23 al 25 ottobre le immagini selezionate dalla call Life in The Time of Coronavirus saranno proiettate in giro per Roma.

Archivi Aperti 2020, tra visite guidate e dirette online

Archivi Aperti 2020 torna dal 16 al 25 ottobre tra visite guidate, dirette online e tavole rotonde.

La Giovane Fotografia Italiana al festival Panoramic di Granollers

Le fotografie della Giovane Fotografia Italiana volano al festival Panoràmic di Granollers, in Spagna. In mostra il...