Tutti gli appuntamenti con la fotografia a Bookcity Milano 2018

580
bookcity milano 2018

Dal 15 al 18 novembre 2018 si svolgerà Bookcity Milano 2018 la grande manifestazione dedicata al libro e alla lettura.

Come sempre saranno tantissimi gli eventi che si terranno in diverse location della città metropolitana, che fin dalla prima edizione ha registrato una straordinaria partecipazione di pubblico. E come sempre saranno tanti gli appuntamenti dedicati anche a chi ama la fotografia.

Come sempre ne abbiamo selezionati alcuni e ve li presentiamo di seguito (tutti gli altri li trovate sul loro sito).

street life milano

#1 Street Life Milano, viaggio fotografico dentro la città. 15 novembre ore 18, negozio civico ChiAmaMilan, via Laghetto

Presentazione del libro fotografico Street life Milano di Diego Bardone (Edizioni del Foglio Clandestino 2018) e visita alla mostra fotografica allestita dal 12 al 17 novembre.

Più di cento immagini in bianco e nero raccontano Milano e il suo teatro infinito di situazioni, gesti e occasioni, materializzando l’illusione che oggetti, persone, animali e la città stessa possano sempre entrare in relazione tra loro, scambiarsi uno sguardo. Nelle fotografie di Diego Bardone, ironiche, affettuose e spesso poetiche si scopre una città meno grigia di quanto ce la immaginiamo, che apre al sorriso e alla meraviglia, che trova sempre qualcosa di originale da mostrare. E anche noi, osservandoci nelle sue fotografie come in una storia che ci appartiene ci scopriamo più divertenti di quanto pensassimo, più straordinari di quanto ci abbiano mai fatto credere.

#2 Insegnami a leggere liberamente – Mostra fotografica 16 dicembre ore 14, Università Bocconi

Mostra a cura di Università Bocconi + Fondazione LIA + Associazione studentesca Bocconi Students for Photography Art che nasce da un’idea di lettura aperta e accessibile a tutti e riguarda le attività di formazione svolte dalla Fondazione LIA al fianco di persone cieche ed ipovedenti.

vivian maier chiarelettere

La fotografa nascosta. La voce ritrovata di Vivian Maier con Christina Hesselholdt, Michele Neri e Annarita Briganti. 16 novembre ore 17,30, castello Sforzesco

Da anonima bambinaia della borghesia americana, Vivian Maier è diventata dopo la morte una portavoce essenziale della street photography del Novecento. Christina Hesselholdt, scrittrice danese tra le più acclamate del panorama nordico, rivela la donna misteriosa e l’artista mai dichiarata in un romanzo corale di estrema originalità.

Presentazione dei libri di Annarita Briganti
“Quello che non sappiamo”Cairo Editore e di Christina Hesselholdt
“Vivian”Chiarelettere

Bob Dylan
Una notte con Bob Dylan di Al Aronowitz

Bob Dylan e le iconiche fotografie per Blonde on Blonde con Enzo Gentile, Giovanna Calvenzi e Saturnino             16 novembre ore 18, Palazzo Reale

Il servizio fotografico che immortalò Dylan all’apice della sua carriera mentre registrava il disco della svolta “elettrica” Blonde on Blonde; immagini ormai nella storia – i ritratti di studio, le fotografie in sala di registrazione, le rarità, i concerti – accompagnate da due splendidi testi: Una notte con Bob Dylan di Al Aronowitz pubblicata sul New York Herald Tribune nel 1965 e l’intervista a Schatzberg di Jonathan Lethem, celebre scrittore e saggista statunitense.

Guardami con Margherita Lazzati, Giacinto Siciliano, Jacqueline Ceresoli, Sara Santi e Luisa Bove 16 novembre ore 18, San Vittore 49

“Ritratti in carcere” è un libro fotografico, che nasce dagli scatti realizzati da Margherita Lazzzati, che conquistandosi la fiducia delle persone detenute che frequentano il Laboratorio di lettura e scrittura creativa nella Casa di reclusione di Opera, li ha potuti fotografare insieme ai volontari, che come lei collaborano da anni con la fondatrice  Silvana Ceruti. Ora il volume, curato da Galleria l’Affiche di Milano, raccoglie 32 fotografie in bianco e nero, ritratti anonimi, intensi ed espressivi.

Con:
Margherita Lazzati, autrice e fotografa
Dott. Giacinto Siciliano, Direttore casa circondariale di San Vittore
Jacqueline Ceresoli, storica e critica d’arte contemporanea
Sara Santi, pedagogista e mediatrice familiare presso Il Girasole Onlus
Luisa Bove, presidente Associazione Il Girasole Onlus

vivian maier neri pozza

Un’artista, Vivian Maier: la tata che ha cambiato la storia della fotografia con Francesca Diotallevi                             16 novembre ore 19 castello Sforzesco

Presentazione del libro di Francesca Diotallevi “Dai tuoi occhi solamente” edito da Neri Pozza

La fotografia in copertina, laboratori fotografici 17 novembre ore 16, Mufoco

A partire dai libri fotografici conservati nella Biblioteca specialistica del Museo di Fotografia Contemporanea, il laboratorio crea un gioco di rimandi tra le copertine e i diversi generi e linguaggi della fotografia.

In contemporanea, il Museo dedica un’attività ludico-ricreativa con le immagini e le parole anche ai bambini dai 3 agli 11 anni. 

I laboratori sono a partecipazione gratuita, su prenotazione: servizioeducativo@mufoco.org

ferdinando scianna

Il racconto delle Cose con Ferdinando Scianna e Carlo Ottaviano, 17 novembre ore 16, piazza del Duomo

Un incontro che, come una sorta di diario privato, dà voce al racconto polifonico di una serie di oggetti caratteristici “trovati” negli anni e immortalati dall’obbiettivo dal maestro della fotografia Ferdinando Scianna.

Con un focus su pochi oggetti prescelti a cui il fotografo è particolarmente legato e che conserva gelosamente nella sua casa milanese. “Le cose raccontano, ci raccontano, come le fotografie”, ha scritto l’autore. 

Kings of Beard

Barba, fotografia e scrittura: il racconto di un mestiere con Giuseppe Serrago, Federico Ravasio e Davide Depalo 17 novembre ore 16,30, Friforiferi milanesi

Il primo romanzo fotografico sui barbieri italiani. Come è nato, come si uniscono due modi diversi di raccontare la realtà. La cornice letteraria, il dato reale, l’occhio della fotografia. Gli autori raccontano il tentativo di dare vita ad un reportage romanzato che riuscisse ad includere addetti ai lavori, appassionati e semplici utenti di un mestiere pieno di sfumature. Con l’obiettivo di raggiungere anche chi, dal barbiere, non è mai entrato.

sudario





Il CFP Bauer presenta “Autoprodurre il progetto foto/grafico: Sudario e l’esperienza della stampa in Risograph” con Stefano Tripodi, Sara Bianchi e Andrea Zambardi. 17 novembre, 19,30, Blanka studio Via Privata Pomezia 1

Sudario è un progetto editoriale che racconta il Sud Italia, prodotto da The View From Lucania, curato da Stefano Tripodi, disegnato e stampato da Atto. È un feticcio, ha una tiratura limitata di 60 copie ed è stato acquistato in Giappone, Inghilterra, Italia, Francia, Belgio, Olanda, Svizzera, Stati Uniti. Sudario è una stratificazione di contenuti che insieme restituiscono un’idea del Sud. L’editing li fa dialogare

steve mccurry vita per immagini

Steve e Bonnie McCurry ripercorrono una vita per immagini  – 18 novembre ore 11 piccolo teatro Grassi

In occasione della pubblicazione della biografia ufficiale: Steve McCurry. Una vita per immagini, Mondadori Electa,  Steve e Bonnie McCurry incontrano il pubblico milanese  ripercorrendo la vita di Steve.

Si parte dall’infanzia a Philadelphia; si ripercorrono gli anni giovanili e le prime esperienze artistiche; il primo grande viaggio in Europa e la decisione irrevocabile di intraprendere la carriera di fotografo. 

Il racconto prosegue per circa 40 anni tra luoghi di guerra (la Cambogia, il Medio Oriente, l’Afghanistan), disastri naturali (i monsoni in India) e luoghi dello spirito (le grandi vette himalayane e i templi, luoghi di fede e spiritualità).

Accompagnano il dibattito le splendide immagini raccolte nel volume, molte delle quali inedite o mai viste prima.








Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here