Fotografi professionisti e appassionati di fotografia, studi fotografici, scuole di fotografia, docenti, associazioni, circoli culturali, fondazioni, gallerie e spazi espositivi, musei, laboratori e librerie specializzate.

Sono questi i protagonisti di MFR19 – Mese della Fotografia a Roma, il grande evento che per tutto il mese di marzo, animerà l’intero territorio della Capitale con oltre 250 iniziative gratuite tra mostre, talk, seminari, laboratori didattici, workshop, incontri con autori.

mese fotografia roma
Francesca Della Toffola, una degli allievi che espone nella mostra di Franco Fontana e Quelli di Franco Fontana, in programma a Palazzo Merulana dal 2 al 17 marzo


Ideato da un gruppo di 14 fotografi professionisti riuniti nell’associazione Faro – Fotografia, MFR19 vuole diffondere e promuovere la fotografia in tutte le sue forme e espressioni grazie a location suggestive e prestigiose che la città di Roma offre, dal centro alle periferie.

Un unico palcoscenico per celebrare l’arte della fotografia e raccontarla, attraverso la voce di chi la vive tutti i giorni, in una grande narrazione che unisce le realtà fotografiche che operano nel tessuto urbano della Capitale e quelle che provengono da altre regioni italiane.

Tutto questo per di creare una rete che lavori in sinergia per accrescere
la cultura fotografica in Italia così come avviene in altri Paesi europei.

mese fotografia roma
Eur roma 1979 © Franco Fontana, courtesy Franco Fontana Studo

Le sedi

Si parte il 1 marzo con la mostra di Andrea Attardi al Museo dell’Arte Classica e si prosegue il 2 marzo a Palazzo Merulana con una selezione di opere di Franco Fontana e una selezione di lavori di alcuni suoi allievi (mostra a cura di Riccardo Pieroni).


Le fotografie di Carlo Desideri si potranno vedere alla Galleria Medina insieme alle fotografie di Claudio Palmisano che mostrano per la prima volta in orizzontale la ricca morfologia dei fondali marini intorno all’isola vulcanica di Linosa.

mese fotografia roma
Andrea Attardi in programma al Museo d’Arte Classica, La Sapienza di Roma, dall’1 al 31 marzo

Tematiche sociali al centro della mostra di Martino Cusano che, insieme all’artista Berina Lingo, si concentrerà sulla disabilità; del reportage di Rosario Cassala sui manicomi calabresi e della mostra realizzata dai detenuti del Carcere di Rebibbia al Lanificio.

Prevista anche la presenza dei giovani con la mostra dei vincitori del Festival di Fotografia Europea di Reggio Emilia alla Città dell’Altra Economia a Testaccio.

Ancora, da vedere l’opera di Antonino Clemenza sul Muro di street art di via della Meloria e la mostra dedicata a Pier Paolo Pasolini, con circa 30 fotografie e un cortometraggio di dieci minuti, realizzata da alcuni degli esponenti di Faro – Fotografia in collaborazione con due videomakers.

mese fotografia roma
Basilicata 1975 © Franco Fontana, courtesy Franco Fontana Studo

Talk


Grande spazio sarà dato anche ai talk. Tra i tanti fotografi presenti Angelo Raffaele Turetta, Massimo Siragusa, Ernesto Bazan, Giorgio De Finis, Daniela Boccadoro, Rino Petrosino, Fabrizio Ferri e Enrico Vanzina che interverrà per raccontare una inedita versione del suo lavoro da regista attraverso la proiezione delle sue fotografie.

mese della fotografia roma
mese della fotografia roma

Tutte le info e gli orari www.mesefotografiaroma.com

Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here