Tutto pronto per la nuova edizione di Mia Photo Fair 2019 che, per questa IX edizione, si svolgerà dal 22 al 25 marzo al The Mall di Milano, nel quartiere di Porta Nuova.

In totale, le gallerie, selezionate dal comitato scientifico composto da Fabio Castelli, Gigliola Foschi, Roberto Mutti, Enrica Viganò, sono 85, per quasi un terzo provenienti dall’estero.

A queste si aggiungono poi 50 espositori suddivisi tra progetti speciali, editoria e progetti a 4 mani portando il numero totale degli espositori a 135.

Anche quest anno verrà assegnato da una giuria di artisti il Premio BNL Gruppo BNP Paribas. Le opere finaliste verranno pubblicate su @bnl_cultura, l’account Instagram di BNL dedicato all’arte e alla fotografia e l’opera vincitrice entrerà a far parte del patrimonio artistico della Banca, che ad oggi conta oltre 5.000 opere.

Grazie alla collborazione di Olympus verrà poi presentata la mostra Dialoghi visivi. Fotografie della Collezione Castelli, che raccoglie 19 immagini in un percorso espositivo diviso in quattro sezioni, nel quale verranno delineati alcuni tra i molti ambiti di indagine della fotografia come il reportage, la natura morta, l’architettura, la moda e la sperimentazione fotografica.

Si sta inoltre definendo il programma delle iniziative che ruotano attorno al nucleo di MIA Photo Fair.

In particolare, all’interno del ricco programma culturale di MIA Photo Fair, un posto di riguardo lo avrà il format Arte e Scienza, volto a indagare i rapporti tra la fotografia d’arte e le diverse branche della scienza. Quest’anno il dialogo si concentrerà sul tema delle neuroscienze e verrà sviluppato in collaborazione con l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano.

Lo spazio IQOS ospiterà il progetto fotografico Everyday Uniqueness, ideato e realizzato appositamente per IQOS da Paolo Pellegrin, fotoreporter italiano di fama internazionale e vincitore di numerosi premi e riconoscimenti, tra cui dieci edizioni del World Press Photo Award.

Everyday Uniqueness, attraverso la magia della fotografia, racconta visivamente il concetto di unicità. Essere unici nel proprio genere significa infatti emergere, distinguersi dalla massa, generando un cambiamento positivo. Pellegrin dimostra una capacità unica nel catturare il potere della creatività, motore in grado di trasformare l’ordinario in straordinario, celebrando la bellezza e rendendo la vita di tutti i giorni unica.

Quest’anno il pubblico potrà essere protagonista del nuovo progetto performativo di Settimio Benedusi per HP. All’interno di MIA Photo Fair si terrà una edizione speciale di RICORDI?, il format creato per riportare in auge il privilegio del ritratto fotografico stampato.

Tale progetto nasce dalla presa di coscienza che, con l’avvento delle nuove tecnologie, le immagini hanno iniziato a rivelare la loro precarietà, dimenticate sulle memorie degli smartphone o dei tablet o conservate su sopporti digitali, col rischio non troppo remoto di perdere una buona parte dei ricordi di una vita.

Con questa iniziativa Benedusi desidera recuperare la fotografia stampata su carta, nel suo essere oggetto fisico e tattile, che può essere esposto e interagire con le persone che la guardano e con l’ambiente che le accoglie. L’obiettivo dell’esperienza è quindi sottolineare l’importanza della fotografia stampata e farsi pionieri del ritorno del ritratto fotografico d’autore.

settimio benedusi ricordi hp

Saranno 100 le persone che potranno avere il privilegio di avere un foto-ritratto, prenotandosi (tra qualche settimana) attraverso il sito ricordistampati.it.

Gli scatti verranno realizzati durante i giorni di MIA Photo Fair su un set all’interno dello stand “Benedusi per HP”, saranno subito stampati in formato A2 con una stampante HP top di gamma per le stampe fotografiche professionali e infine incorniciati in diretta.

mia photo fair milano 2019
Nicola Malnato, The Importance of Breathing – Dreaming a Whale, 2016, lambda print on dibond and plexi,53,5 x 80 cm, edizione: 2/10, Courtesy the artist

MIA Photo Fair 2019

The Mall – Milano Porta nuova

P.zza Lina Bo Bardi

22 – 25 marzo 2019

www.miafair.it

Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here