A Savignano un corso su iPhoneography e Mobile Photography

746
iPhoneography e Mobile Photography workshop Beatrice Bruni
iPhoneography e Mobile Photography workshop Beatrice Bruni

La fotografia con i dispositivi mobili è un vero e proprio linguaggio fotografico. Per questo a Savignano sul Rubicone il 12 maggio si terrà il workshop iPhoneography e Mobile Photography con Beatrice Bruni.

Promosso dal Si Fest Off, Festival di fotografia indipendente e arti visive, il workshop prevede lezione frontale e uscita.

La giornata, si svolgerà dalle 10 alle 18, e terminerà in aula per le domande finali su questioni irrisolte e la revisione delle immagini.

I temi

  • Storia della mobile photography
  • Significato ed impatto della fotografia mobile sulla fotografia contemporanea e sulla società: i segreti della sua fortuna
  • Presentazione e commento di progetti di autori che usano la mobile photography come mezzo privilegiato
  • I social media: differenze, utilizzo, considerazioni socio culturali.
  • Elementi di digital strategy
  • Instagram: cosa bisogna sapere, quali contenuti creare, come e quando pubblicare, gli hashtag, gli Instagramers
  • Descrizione delle applicazioni (app) più interessanti, efficaci, nuove: esempi di utilizzo
  • Flusso di lavoro e post-produzione
  • Siti web dedicati, testi di riferimento aggiornati ed esempi di pubblicazioni di progetti realizzati con la fotografia mobile
  • Lenti addizionali, tripodi, smart cover, luci
  • Lettura Portfolio
iPhoneography e Mobile Photography workshop Beatrice Bruni
iPhoneography e Mobile Photography workshop Beatrice Bruni

Un progetto da realizzare dopo il workshop

I partecipanti, in una seconda fase, saranno chiamati a sviluppare e a realizzare un progetto artistico. Come? Utilizzando esclusivamente i loro dispositivi mobili.

Il tema sarà concordato insieme alla docente, attraverso le tecniche apprese, l’uso di applicazioni per il foto ritocco, elaborazione delle immagini, post-produzione, lenti addizionali.

Durante la fase di progettazione e realizzazione successiva al workshop, la docente fornirà la sua consulenza gratuita in merito allo stato e all’avanzamento dei lavori.

Tutti gli elaborati saranno poi valutati da una commissione formata da Mario Beltrambini, presidente dell’associazione Cultura e Immagine, Tomas Maggioli, direttore organizzativo SI Fest OFF e Beatrice Bruni, docente della Fondazione Studio Marangoni di Firenze.

Il progetto o i progetti più interessanti, originali e rispondenti ai requisiti richiesti e discussi in fase progettuale, saranno esposti all’interno della decima edizione del SI Fest OFF, circuito indipendente del SI Fest, Savignano Immagini Festival.

Beatrice Bruni

Beatrice Bruni è fotografa professionista e docente. Si è diplomata in Fotografia alla Fondazione Studio Marangoni nel 2013, dove insegna fotografia creativa con dispositivi mobili per il secondo anno del Corso Triennale. Ha frequentato workshop con importanti fotografi internazionali. Ha partecipato a mostre collettive e personali in Italia e all’estero. Tiene corsi di fotografia di base e avanzati, nonché di camera oscura e di linguaggio visivo, per privati, associazioni, cooperative sociali e scuole (anche per stranieri). Lavora dal 2013 come assistente per e-Pitti. Gestisce il blog di Fondazione Studio Marangoni e la pagina Facebook di m-mag, magazine on line dedicato alla fotografia contemporanea. E’ tra i soci fondatori di Fragment, associazione fotografica attiva sul territorio pistoiese. Collabora con Photolux Festival Lucca. Si occupa principalmente di mobile photography, di toy cameras e fotografia istantanea.

Info e costi

Il workshop si svolgerà nella giornata del 12 maggio, dalle 10 alle 18.
Il costo di partecipazione è di 90€ (la quota include oltre al corso la tessera associativa ordinaria per l’anno 2019)

Per info e iscrizioni: sifestoff@culturaeimmagine.it | 3397235070 (Tomas)