Colloqui d’autunno al Forte di Bard

1794

FORTE DI BARD. Colloqui d’autunno è il titolo della serie di incontri promossa dall’Associazione Forte di Bard che vedrà protagonisti importanti personalità del mondo della cultura, dello spettacolo e del giornalismo. Il primo appuntamento è venerdì 18 settembre con la presentazione del libro Paesi e paesaggi, alla presenza degli autori Davide Rampello, Luca Masia e, ospite d’eccezione, l’ideatore di Striscia la Notizia, Antonio Ricci; venerdì 25 settembre sarà presentata la straordinaria opera fotografica dedicata a Vittorio Sella, Mountain Photographs 1879-1909, mentre sabato 17 ottobre Enzo Bianchi, priore della Comunità di Bose dialogherà con Ferruccio De Bortoli, uno dei più autorevoli giornalisti italiani.

«Accanto all’offerta espositiva e museale prosegue l’impegno dell’Associazione Forte di Bard nel consolidare il Forte quale luogo di approfondimento coinvolgendo i protagonisti del nostro tempo su temi di attualità che spaziano dalle scienze umane, all’ambiente sino alla grande fotografia storica – dichiara il Presidente dell’Associazione Forte di Bard, Augusto RollandinLa rassegna autunnale rappresenta un complemento del percorso dei Colloqui del Forte, in programma tradizionalmente in primavera: co-loquere nel senso di scambiare esperienze tra genti di tutte le provenienze, una delle missioni che attribuiamo ad un centro culturale che diventi punto di incontro e di dialogo».

 

 

 

Venerdì 18 settembre, Davide Rampello, inviato della trasmissione di Striscia la Notizia e Luca Masia, autore televisivo, presenteranno il volume Paesi e paesaggi. La popolare rubrica del noto programma satirico diventa un libro. Ogni capitolo è una tappa del viaggio, alla scoperta delle eccellenze italiane, un taccuino ricchissimo di annotazioni, riflessioni, indicazioni su cosa vedere, cosa gustare, cosa fare. Una guida molto personale alla scoperta di luoghi spesso dimenticati e nascosti, dove sentirsi sempre ospiti e mai semplici turisti. Ospite d’eccezione della presentazione sarà il creatore di Striscia la Notizia, Antonio Ricci, che ha curato l’introduzione del libro.

 

cover Sella Idea Books

 

Il paesaggio, sotto una prospettiva diversa, legata alle imprese di uno dei più importanti alpinisti italiani, sarà il filo conduttore anche del secondo appuntamento in programma venerdì 25 settembre: Angelica Sella presenterà il volume Vittorio Sella, Mountain Photographs 1879-1909 edito da Idea Books.

Vittorio Sella (1859-1943) realizzò, a partire dagli ultimi decenni del XIX secolo, una straordinaria opera fotografica, dedicandosi alla fotografia di montagna, in particolare dell’alta montagna. Preziose fonti di informazione sulla storia della conformazione del territorio e delle condizioni ambientali per alpinisti e scienziati di tutto il mondo, le sue fotografie sono immagini di forte impatto estetico, in grado di restituire la forza e l’incanto dell’incontro con i luoghi spettacolari che frequentò e con i loro protagonisti. L’opera di Sella è custodita dalla Fondazione Sella Onlus a Biella, che ha collaborato alla pubblicazione del volume con il principale intento di sottolineare la valenza estetica delle sue fotografie.

 

 

 

La serie di Colloqui d’autunno proseguirà sabato 17 ottobre con l’incontro che vedrà confrontarsi, su tematiche di stretta attualità, il priore della Comunità di Bose, Enzo Bianchi, con Ferruccio De Bortoli, uno dei più importanti e autorevoli giornalisti italiani. Direttore del Corriere della Sera per due volte, dal 1997 al 2003 e dal 2009 al 2015, De Bortoli è attualmente presidente della casa editrice Longanesi.

Tutti gli incontri si terranno alle ore 20.45 al Forte di Bard e saranno introdotti da Gabriele Accornero, Consigliere delegato dell’Associazione Forte di Bard.

COME PARTECIPARE

L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria al n. 0125 833816 o via mail all’indirizzo prenotazioni@fortedibard.it