Sono stati selezionati i 10 vincitori della categoria Open dei Sony World Photography Awards 2018

Alla categoria Open, giudicata in base a un’immagine singola, hanno partecipato numerosi e tra i finalisti della categoria si è registrato un ricco assortimento di soggetti nelle 10 categorie; in particolare, Street Photography, Paesaggio e Natura si sono distinte per il numero più alto di candidature. I lavori selezionati comprendono suggestive immagini di laghi ghiacciati, deserti illuminati dal sole e foreste remote, così come strabilianti volti provenienti da tutto il mondo e originali punti di vista su culture e tradizioni altrimenti poco conosciute. Le 50 migliori proposte per ogni categoria Open hanno ricevuto una “menzione speciale”; tra queste, ritroviamo ispirati scatti industriali di centrali elettriche, cigni in formazione e paratleti che gareggiano sotto la pioggia.

Molti dei vincitori non sono fotografi professionisti.

Eccoli:

Architecture: Andreas Pohl, German with image The Man and the Mysterious Tower
Culture: Panos Skordas, Greek with image Young Minotaur
Enhanced: Klaus Lenzen, German with image Every Breath You Take
Landscape & Nature: Veselin Atanasov, Bulgarian with image Early Autumn
Motion: Fajar Kristianto, Indonesian with image The Highest Platform
Portraiture: Nick Dolding, British with image Emile
Still Life: Richard Frishman, American with image Sunday Buffet at Jerry Mikeska’s BBQ; Columbus, Texas 2017
Street Photography: Manuel Armenis, German with image Old Friends
Travel: Mikkel Beiter, Danish with image Shapes of Lofoten
Wildlife: Justuna Zduńczyk, Polish with image An Unexpected Meeting

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here