I vincitori del Premio Ponchielli 2018

1196
premio ponchielli 2018
Romenzi, vincitore del premio ponchielli 2018

Sono stati proclamati nella serata del 18 dicembre, nella sede di Forma Fotografia Milano, i vincitori del Premio Ponchielli 2018.

Dopo la presentazione dei progetti dei quindici finalisti sono stati resi noti il nome del vincitore del Premio, dei due autori segnalati e il titolo del libro fotografico considerato il migliore tra quanti pubblicati nel 2016 e nel 2017.

Ma vediamo chi ha vinto.

Alessio Romenzi con Life, Still ha vinto il Premio Ponchielli 2018.

Per quanto riguarda i vincitori relativi al progetto segnalato troviamo E invece splendi di Lorenzo Castore e Terra Vermelha di Tommaso Protti.
Infine, ecco il libro premiato: Ewa & Piotr. Si Vis Pacem Para Bellum di Lorenzo Castore. Per alcuni anni il fotografo ha seguito la vita quotidiana di Ewa e Piotr, fratello e sorella, suoi vicini di casa a Cracovia. Un racconto intenso e drammatico, un saggio potente di fotografia e un volume che con sobrietà accompagna la narrazione.

premio ponchielli 2018

Il premio

Riservato a fotografi italiani o residenti in Italia, è ideato e organizzato dal GRIN (Gruppo Redattori Iconografici Nazionale) e premia un progetto fotografico pensato per la pubblicazione su un giornale, un sito web o di un libro.

I finalisti


Oltre i vincitori, ecco gli altri 12 progetti finalisti: Animal Lover di Diana Bagnoli – Al di là del porto di Edoardo Delille – Atlante Umano Siciliano di Francesco Faraci – Dead Sea di Carlo Lombardi – Resolution 808 di Martino Lombezzi – Striscia di Gaza di Gabriele Micalizzi – Feed us di Nicolò Panzeri – The valley of shadows di Camillo Pasquarelli – Born in Italy di Carmen Sigillo – Yemen di Lorenzo Tugnoli – Dirty dancing di Mattia Zoppellaro – Tourism in the climate change era di Marco Zorzanello

Comments

comments