Pronti a vivere il lungo week end di Art City Bologna e la White Night prevista per la notte del 2 febbraio?

Non fatevi spaventare dalla pioggia o dalle previsioni meteo e non lasciatevi sfuggire l’occasione di respirare l’arte e la cultura bolognese, al top in questo periodo di Arte Fiera.

Seguite l’esempio degli @IgersBologna e uscite per le strade, visitate le gallerie e i musei aperti in questo week end (fino al 3 febbraio) e postate le vostre foto su Instagram.

Siete in cerca di qualche suggerimento? Nessun problema.

Vi avevamo già raccontato la nostra collaborazione con Arte Fiera e la community di @IgersBologna qui e vi abbiamo già svelato 5 foto rappresentative di Arte Fiera. Ora vi diamo qualche spunto per la città: dove andare, cosa vedere, ma soprattutto cosa fotografare. E come condividerlo su Instagram.

Ecco a voi le 5 fotografie di Francesca Pucella, Eugenia Angelini, Laura Perogi della community bolognese.

MODERNO E ANTICO

art city bologna
Eugi Angelini Instagram: @bianca_gege

Siamo a Palazzo d’Accursio. Una foto vincente dove domina il contrasto tra i colori austeri del palazzo e quelli accesi e vivi delle opere esposte. Un’idea a cui ispirarvi per le vostre visite.

TRA LE OPERE

art city bologna
Francesca Pucella Instagram: @francina1983

A Palazzo d’Accursio l’arte si respira anche all’esterno. Per rendere speciale una foto di questo tipo basta giocare con le forme. Le linee regolari, dritte e austere del palazzo contrastano con l’irregolarità dell’ opera aggiungendo caos dove in genere c’è rigore. E se ci aggiungiamo un ritratto, magari con due soggetti in pose contrastanti, il gioco è fatto.

LUMINOSO VS CUPO

art city bologna
Eugi Angelini Instagram: @bianca_gege

Altro trucchetto, quando si fanno fotografie alle opere d’arte, è guardare bene il gioco di luci in sala. Questa è una foto instagrammabile perchè al palazzo elegante e luminoso (siamo a Palazzo de Toschi dove sono in mostra le fotografie di Geert Goiris) si alternano fotografie molto cupe, inquentanti e decandenti. Se ci si aggiunge la presenza umana, è bello giocare anche con i riflessi. Notate il riflesso dell’ombra sul pavimento?

RACCHIUDERE LA PARTICOLARITA’

art city bologna
Laura Perogi Instagram: @toochiclaura

“Amo le nuvole con il loro continuo movimento, mai uguali a sè stesse. In questa opera è possibile ammirarle e conservarle proprio come si può conservare tra le pagine di un libro un fiore” spiega Laura Perogi che ha prodotto questo scatto all’Oratorio San Filippo Neri.

PROSPETTIVA

art city bologna
Francesca Pucella Instagram: @francina1983

Scatto prodotto a Palazzo Bentivoglio. Una foto instagrammabile perché ci sono giochi di contrasto tra luci e ombre; il senso della prospettiva e un’ambientazione interessante: un ex scantinato ora spazio espositivo, elegante e rimodernato. Si può fare meglio di così?

Comments

comments