fbpx
It happens News Lorenzo Zoppolato vince il Premio Portfolio Werther Colonna al...

Lorenzo Zoppolato vince il Premio Portfolio Werther Colonna al Si Fest

-

Lorenzo Zoppolato vince il Premio Portfolio Werther Colonna al Si Fest 2020. Una splendida notizia per il fotografo udinese che si aggiudica il Premio grazie al progetto “Le immagini di Morel”.

Lorenzo Zoppolato premio portfolio Werther Colonna immagini morel
Le immagini di Morel, Lorenzo Zoppolato

Le immagini di Morel, il progetto che ha vintio il Premio Portfolio Werther Colonna

Il progetto racconta di un diario di viaggio che dalla Patagonia va verso la fine del mondo. Un viaggio dove lo sguardo si perde nella vastità del paesaggio e diventa un percorso interiore ispirato al realismo magico della letteratura sudamericana. Come spiega la giuria questo progetto convince. “Dal racconto di Casares “L’invenzione di Morel” alle immagini dell’autore, tutto fluisce nella trasfigurazione di un mondo dove l’immaginazione si fonde con la realtà”.

Lorenzo Zoppolato premio portfolio Werther Colonna immagini morel
Le immagini di Morel, Lorenzo Zoppolato

Un premio dedicato a Werther Colonna

Il Premio dedicato a Colonna, straordinario sostenitore della cultura e dell’attività fotografica savignanese, quest’anno ha visto la partecipazione di 52 autori con 65 portfolio. Il risultato? 113 letture da parte di 14 lettori di grande rilevanza nel settore della fotografia.

È stato assegnato nel corso delle giornate inaugurali del Si Fest 2020 e ha visto salire sul palco Lorenzo Zoppolato, classe 1990. Un volto già noto al Festival di Savignano per aver il Premio Portfolio Italia 2018 con “La luce necessaria”, un portfolio poi esposto al Si Fest 2019.

Sul palco in piazza Borghesi, nel corso della premiazione, è salita la famiglia Colonna, con Filippo e Maria Cristina Bonfiglioli, il sindaco di Savignano Filippo Giovannini, Denis Curti, direttore artistico Si Fest. Insieme a loro anche Mario Beltrambini dell’associazione Savignano Immagini e Fulvio Merlak, presidente onorario Fiaf e direttore Portfolio Italia.

Si tratta di un omaggio sincero alla memoria di un cittadino che tanto si è speso in prima persona per la fotografia, l’arte e gli eventi culturali.

Socio e fondatore dell’associazione Savignano Immagini, nata nel 2015 per promuovere e organizzare il festival, Colonna era già da lungo tempo ben più che un semplice sostenitore. L’imprenditore è stato un vero e proprio ambasciatore del festival. Un supporter dei temi della fotografia che rappresentava e promuoveva nei numerosi tavoli decisionali cui sedeva.

Lorenzo Zoppolato premio portfolio Werther Colonna immagini morel
Le immagini di Morel, Lorenzo Zoppolato

Un riconoscimento in memoria di un grande sostenitore del festival

Il Premio è nato proprio qui a Savignano dove si sono svolte le primissime letture portfolio in piazza – afferma Fulvio Merlak, presidente onorario FIAF e direttore Portfolio Italia – quest’anno a causa della pandemia la maggior parte delle tappe del Premio sono state effettuarle online. Per noi è davvero molto importante che questa tappa di Savignano sia sia potuta realizzare in presenza“.

Io e mia madre siamo davvero molto orgogliosi ed emozionati per la dedica di questo importante Premio – spiega emozionato Filippo Colonna, direttore Marketing Gruppo Ivas – Mio padre Werther, da grande appassionato di fotografia, è sempre stato un amico e sostenitore di Si Fest, ma anche di tutti gli altri eventi culturali del territorio, perchè da imprenditore ha sempre ritenuto prezioso il suo contributo nei confronti della comunità di origine“.

Maria Cristina Bonfiglioli ha aggiunto: “Io ho giudicato le opere degli autori secondo il mio gusto personale, perchè non ho competenze tecniche, ma mi piace prendere come riferimento la frase di un mio caro amico che apprezza coloro che scattano con ‘le dita nel cuore’: ecco, è questa la principale virtù che secondo me dovrebbe avere un fotografo“.

Lorenzo Zoppolato premio portfolio Werther Colonna immagini morel
Le immagini di Morel, Lorenzo Zoppolato

“In un tempo in cui le distanze segnano quasi spontaneamente la nostra quotidianità, ritrovarci a Savignano per il consueto appuntamento di settembre non era così scontato” afferma il sindaco Filippo Giovannini. “È stato quindi importante riuscire a dare un’occasione di incontro, indagine e creativa riflessione su un tema fondamentale come l’identità. Con i nostri partner europei del progetto IDE, con gli appassionati, con l’intera Città, aperta e coinvolta. Mi auguro che Savignano sia stata ospitale e accogliente per tutti. Appuntamento al 2021, con i 30 anni di SI FEST.”

Lorenzo Zoppolato premio portfolio Werther Colonna immagini morel

Zuppolato esporrà il proprio lavoro nell’edizione 2021. Inoltre verrà pubblicato il catalogo della mostra, per un valore complessivo di 4 mila euro, offerti dalla famiglia Colonna e dal Gruppo Ivas.

The Mammoth's Reflex
The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

FESTIVAL DELLA FOTOGRAFIA ETICA 2020, LODI-CODOGNO

Ultimi articoli

Fotografia Etica 2020, tutte le mostre da vedere a Lodi

Fotografia Etica 2020 torna a Lodi e lo fa dal 26 settembre al 25 ottobre con mostre...

Riaperture 2020, mostre fotografiche nei luoghi insoliti di Ferrara

Tutto è pronto. Finalmente Riaperture 2020 aprirà i luoghi più belli di Ferrara alla fotografia, con mostre...

Si Fest 2020: ecco tutte le mostre da vedere

Sarà un'edizione nuova, quella del Si Fest 2020, pronta ad inaugurare tra mostre, eventi e letture portfolio...