fbpx
It happensNewsGiovanni Gastel, una vita di traguardi nella fotografia

Giovanni Gastel, una vita di traguardi nella fotografia

-

spot_img
spot_img

Il 13 marzo 2020 ci ha lasciato Giovanni Gastel. Grande fotografo, noto in tutto il mondo per le sue collaborazioni con il mondo della moda e i suoi meravigliosi ritratti, è scomparso a causa di complicazioni dovute al Covid-19. Il fotografo, 65 anni, era ormai da qualche giorno ricoverato a Milano, ma la malattia ha avuto purtroppo il sopravvento.

giovanni gastel
Il ricordo sulla pagina Instagram di Giovanni Gastel

Giovanni Gastel, una vita tra la fotografia

Nato a Milano il 27 dicembre del 1955, Giovanni Gastel è ultimo di sette figli, nato dall’amore tra Giuseppe Gastel e Ida Visconti di Modrone.

La sua carriera di fotografo inizia in un seminterrato a Milano verso la fine degli anni Settanta. Qui, giovanissimo, trascorre i suoi lunghi anni di apprendistato scattando foto ed imparando le tecniche base di un mestiere che l’avrebbe poi portato al successo.

Ha lavorato per la casa d’aste Christie’s, ma il successo arriva agli inizi degli anni Ottanta quando la sua agente, Carla Ghiglieri, lo avvicina al mondo della moda. Iniziano le prime belle collaborazioni con le riviste come Annabella, Vogue Italia, Edimoda, Mondo Uomo e Donna. Il suo talento non passa inosservato e inizia a muovere i primi passi nella moda degli stilisti, sviluppando campagne pubblicitarie per le più prestigiose case di moda italiane (Versace, Missoni, Tod’s, Trussardi, Krizia, Ferragamo) e straniere (Dior, Nina Ricci, Guerlain).

Non solo moda

Nonostante la sua carriera inizi nel mondo della moda, Gastel s’impone con progetti prettamente artistici. Poeta di spirito e nella realtà, impone il suo estro nella mostra alla Triennale di Milano nel 1997 che ne consacra l’estro, consacrandolo così tra i “mostri sacri della fotografia italiana” e leggende internazionali come Helmut Newton, Richard Avedon, Annie Leibovitz, Mario Testino e Jürgen Teller.

Ed è qui che emerge la sua bravura nel ritratto, in cui negli anni Duemila si dedica quasi totalmente. Un lavoro che culmina con la mostra al Maxxi di Roma, esposta solamente un anno fa, con oltre 200 ritratti di volti noti del mondo della cultura, del design, dell’arte, della moda, della musica, dello spettacolo e della politica

Il suo lavoro culmina in una mostra al Museo Maxxi di Roma nell’anno 2020 con una selezione di 200 ritratti che ritraggono volti di persone del mondo della cultura, del design, dell’arte, della moda, della musica, dello spettacolo e della politica.

Tutte persone che Gastel ha incontrato durante i suoi 40 anni di carriera.

Giovanni Gastel mostra maxxi roma obama
Obama. Foto Giovanni Gastel
The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

Fotografia Europea 2021

spot_img

IMP Festival 2021

spot_img