Si intitola Il giardino incantanto e già si sogna. E’ questo il titolo della mostra a Contrasto Galleria Milano, una collettiva con fotografie dei più importanti artisti rappresentati e selezionati dalla galleria.

L’esposizione, sarà aperta al pubblico dal 30 novembre 2018 al 13 gennaio 2019, nella sede di via Meravigli 5. 

Proprio, qui, a Forma Meravigli, si potrà vedere anche un’altra grande bella mostra ‘Mario Giacomelli: da un caos all’altro’. Una bella occasione per fare il pieno di fotografie.

contrasto galleria milano mostra giardino incantato irene kung
Irene Kung, Albero Neve, 2013

Esposte fotografie di Gianni Berengo Gardin, Francesco Bosso, Piergiorgio Branzi, Lorenzo Cicconi Massi, Mario Giacomelli, Irene Kung, Marco Pesaresi e Sebastião Salgado.

contrasto galleria milano mostra giardino incantato branzi
Piergiorgio Branzi, Il giardino incantato, 1954


Le 30 fotografie esposte compongono un percorso variegato che si sofferma sulle diverse interpretazioni del tema da parte degli autori scelti.

contrasto galleria milano mostra giardino incantato salgado
Sebastiao Salgado, Isole South Sandwich, 2009

Da Berengo Gardin a Marco Pesaresi


Atmosfere oniriche e senza tempo accomunano questi grandi fotografi, dalla Venezia innevata di Gianni Berengo Gardin, al racconto delle geometrie dei paesaggi di Lorenzo Cicconi Massi.

Dalla danza giocosa dei “pretini” di Mario Giacomelli a una Rimini quasi irriconoscibile di Marco Pesaresi, lo sguardo viene poi portato lontano.

Fino alla Russia di Piergiorgio Branzi e ai ghiacciai di Sebastião Salgado tornando poi a farsi intimo nelle fotografie della natura di Francesco Bosso e negli animali e alberi di Irene Kung.

contrasto galleria milano mostra giardino incantato branzi
Piergiorgio Branzi, Il giardino incantato, 1954

Il giardino incantato
30 novembre – 13 gennaio 2019
Contrasto galleria, via Meravigli 5, Milano
lunedì – venerdì h. 10-18 e su appuntamento
Chiuso sabato e domenica
ingresso gratuito

Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here