fbpx
MeteLe mostre di Capodanno: ecco quali vedere

Le mostre di Capodanno: ecco quali vedere

-

State cercando mostre aperte per il 31 dicembre e il 1° gennaio? Ecco una piccola selezione di mostre di Capodanno da vedere per terminare bene il 2021 ed iniziare alla grande il 2022.

chi non salta Ando Gilardi
Ando Gilardi, Albano di Lucania, 1957 Ando Gilardi © Museo di Fotografia Contemporanea, Milano-Cinisello Balsamo

Ando Gilardi al Mast di Bologna

La mostra “Ando Gilardi. Fototeca” è aperta il 31 dicembre dalle 10 alle 19 e il 1° e il 2 gennaio dalle 10 alle 22. Ultimi giorni di esposizione al Mast di Bologna per scoprire una delle figure più eclettiche e originali della storia della fotografia italiana. Questa mostra attraversa la Fototeca di Gilardi utilizzando il tema dell’alimentazione come parola chiave e allinea i risultati secondo le tipologie risultanti: figurine della Liebig e di altre aziende alimentari, incarti degli agrumi, santi che brandiscono tozzi di pane, pubblicità, erbari e album di famiglia sono alcuni tra gli esempi principali di ciò che emerge.

MARIO DE BIASI Maria Callas Venezia 1957
Maria Callas, Venezia, 1957 © Archivio Mario De Biasi / courtesy Admira, Milano

Mario De Biasi a Venezia

Ultimi giorni per vedere anche la mostra di Mario De Biasi, esposta a Venezia a Casa Tre Oci. L’esposizione è frutto di un’immensa ricerca nell’archivio De Biasi, passando per i grandi eventi storici, i viaggi esotici, i ritratti di personaggi potenti e famosi, le scene di vita quotidiana, i volti anonimi, sfociando poi nel concettuale e nell’astratto. In mostra quasi 300 fotografie. La mostra rimarrà aperta dalle 11 alle 19 fino al termine della mostra, prevista per il 9 gennaio.

essere umane mostra forli gerda taro
Republican militiamembers, Barcelona, 1936. International Center of Photography, The Robert Capa and Cornell Capa Archive, Gift of Cornell and Edith Capa, 2010 – Courtesy International Center of Photography

Essere umane a Forlì

Essere umane. Le grandi fotografe raccontano il mondo” è il titolo della mostra ai Musei di San Domenico a Forlì. In mostra oltre 300 fotografie di fotografe donne come Carla Cerati, Lisetta Carmi, Paola MattioliLetizia Battaglia, Inge Morath, Diane Arbus, Susan Meiselas e molte altre per scoprire il mondo attraverso i loro occhi. Il 31 dicembre la mostra rimerrà aperta dalle 9.30 alle 13.30 e il 1° dalle 14.30 alle 19.

Life and Love on the New York City Subway Couple on a subway © Museum of the City of New York and Stanley Kubrick Film Archives
Life and Love on the New York City Subway [Couple on a subway.] Stanley Kubrick for Look magazine. Museum of the City of New York. X2011.4.10292.39B. © Museum of the City of New York and Stanley Kubrick Film Archives

Kubrick a Trieste

Through a different lens. Stanley Kubrick Photographs”, al Magazzino delle Idee, porta in mostra 130 fotografie di Stanley Kubrick. Un omaggio alla eccezionale esperienza da fotoreporter di Kubrick prima della folgorante carriera nell’ambito cinematografico e, che a soli 17 anni, divenne collaboratore per Look Magazine, celebre rivista di New York. La mostra rimarrà aperta il 31 dicembre ma con chiusura alle ore 16; mentre il 1° gennaio aprirà alle 11 anziché alle 10.

Montana, 1936. © Images by Margaret Bourke-White. 1936 The Picture Collection Inc. All rights reserved
Montana, 1936. © Images by Margaret Bourke-White. 1936 The Picture Collection Inc. All rights reserved

Margaret Bourke-White a Roma

Al Museo di Roma in Trastevere di Roma c’è la mostra con le fotografie di Margaret Bourke-White, una tra le figure più rappresentative ed emblematiche del fotogiornalismo. In mostra oltre 100 immagini, provenienti dall’archivio Life di New York e divise in 11 gruppi tematici che, in una visione cronologica, rintracciano il filo del percorso esistenziale di Margaret Bourke-White e mostrano la sua capacità visionaria e insieme narrativa, in grado di comporre “storie” fotografiche dense e folgoranti. 

La mostra rimane aperta il 31 dicembre mentre il 1° gennaio 2022 aprirà dalle 14 alle 20.

Pol-e-Khomri Afghanistan 2002 Steve McCurry
Pol-e-Khomri, Afghanistan, 2002, © Steve McCurry

Steve McCurry a Treviso

Steve McCurry. Icons è un percorso immersivo dentro lo stile e la poetica del grande fotografo americano. Un viaggio che porta i visitatori alla visione di oltre 100 fotografie selezionate tra migliaia di scatti realizzati nel corso di una carriera quarantennale.

L’esposizione, a Palazzo Sarcinelli di Conegliano, a Treviso, ripercorre le grandi tematiche e i più incredibili scenari incontrati da McCurry nel corso della sua attività. La mostra è aperta il 31 dicembre. Orari ridotti il 1° gennaio con apertura pomeridiana dalle 14 alle 19.

Bristol England 1995-99 Martin Parr
Bristol, England, 1995-99 © Martin Parr / Magnum Photos

Martin Parr a Torino

Le fotografie di Martin Parr a Camera – Centro Italiano per la fotografia di Torino si possono vedere anche a Capodanno. La mostra Martin Parr. We  Sports con oltre 100 fotografie dedicate a numerosi eventi sportivi (viste con l’occhio irriverente di Parr), è infatti aperta il 31 dicembre dalle 11 alle 15 e il 1° gennaio dalle 15 alle 19.

robert capa mostra torino
Robert Capa. L’americana Judith Stanton, Zermatt, Svizzera, 1949-50. Credits Robert Capa International Center of Photography Magnum Photos

Robert Capa a Modena

Le oltre 150 fotografie a colori di Robert Capa esposte alle Gallerie Estensi di Modena si possono vedere il 31 dicembre. La mostra curata dal Centro Internazionale di Fotografia di New York, presenta un lato nuovo del fotografo con tutta una serie di scatti a colori che non sono mai stati presentati in un’unica mostra.

La mostra il 31 dicembre sarà aperta al pubblico dalle 10 alle ore 13.30. Chiusa, invece, il 1° gennaio.