La libertà ai tempi del Covid-19, al via una nuova call fotografica

-

spot_img

È dedicata al tema della libertà la nuova call lanciata dall’Associazione Roma Fotografia. Un contest in cui ogni autore può partecipare, fino al 30 aprile, presentando uno o più progetti legati al tema.

Il contest arriva dopo i risultati di Life in the time of Coronavirus, la call internazionale che da marzo a luglio ha raccolto oltre 10.000 immagini con la produzione di tre mostre e tre videoinstallazioni a Codogno, Milano e Roma.

Ora l’organizzazione chiama fotografi professionisti, fotoamatori e cittadini di tutto il mondo a esplorare un nuovo tema. Quale? Il concetto di libertà interpretandolo secondo i propri sogni, le proprie esigenze, le privazioni vissute durante la pandemia.

liberta tempi Covid contest fotografia fotografia Andrea Fuca
© Andrea Fucà

La libertà ai tempi del Covid

La call fotografica Freedom – Life after in the time of Coronavirus ha l’obiettivo di costruire una narrazione autentica dal basso. Una riflessione sulle interpretazioni e sul significato della parola libertà per capire in che modo i cambiamenti dovuti alla diffusione del Coronavirus abbiano stravolto percezioni e priorità.

Il tutto costringendoci a riconsiderare ciò che prima era semplice e scontato e per raccontare valori ritrovati. Tutto questo oltre a comprendere quali sono le forme di libertà che rimangono e quali da ripensare, da rimodulare e quelle che ci sono mancate maggiormente di cui appropriarsi.

Come partecipare al contest fotografico

Ogni autore può partecipare alla call dal 22 dicembre fino al 30 aprile inviando una o più immagini singole, anche in tempi diversi. Si possono presentare anche uno o più progetti con un minimo di cinque fino a un massimo di dieci fotografie.

Le opere saranno valutate e selezionate da un comitato scientifico presieduto da Luciano Del Castillo (Picture Editor ANSA) e composto da fotografi professionisti ed esperti del settore.

Le foto scelte parteciperanno a una mostra fotografica collettiva, allestita e proiettata in alcuni luoghi di Roma, come Stadio di Domiziano, Palazzo Merulana e Galleria Bresciani Visual Art, nell’ambito del programma del festival Roma Fotografia 2021 Freedom.

liberta tempi Covid contest fotografia fotografia Nicole Russo
© Nicole Russo

Premio Bresciani Visual Art

La call prevede l’assegnazione del premio Bresciani Visual Art dedicato alle donne. Questo per accendere le luci sullo sguardo femminile e la loro interpretazione fotografica su un tema complesso e denso di sfumature.

L’obiettivo è sollecitare una riflessione sulle ferite, i limiti e le disuguaglianze che troppo spesso le donne devono sopportare. Inoltre, si vuole sostenere il racconto del coraggio, della fantasia, della curiosità e del talento che hanno sempre dimostrato.

Il regolamento e i dettagli della call Freedom – Life after in the time of Coronavirus sono disponibili sul sito di Roma Fotografia.

Il contest è sviluppato in collaborazione con Il Fotografo, TWM Factory, Bresciani Visual Art, Camera Service Centro Autorizzato Canon Roma e The Walkman Magazine, con il supporto del Festival della Fotografia Etica.

The Mammoth's Reflex
The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

Fotografia Europea 2024

spot_img

Ultimi articoli

Mostre ed eventi: tutta la bellezza di Fotografia Europea 2024

È ormai tutto pronto per la nuova edizione di Fotografia Europea 2024 a Reggio Emilia. Il festival fotografico, ormai...

Cosa vedere alla Biennale della Fotografia Femminile di Mantova?

Giunta alla terza edizione, la Biennale della Fotografia Femminile di Mantova per il 2024 si trasformerà per un mese...

Eve Arnold, 170 fotografie da vedere a Forlì

Le sale del Museo Civico San Domenico di Forlì si aprono a una leggenda della fotografia del XX secolo:...

You might also like
- potrebbero interessarti -