LUGANO. In occasione di WopArt, la prima fiera d’arte dedicata ai capolavori su carta che si terrà a Lugano dal 2 al 5 settembre 2016, la galleria Romberg Photo diretta da Italo Bergantini proporrà una personale dell’artista Giuseppe Ripa.

 

1 ©Giuseppe RIpa Rarum_2012_gelatine silver print 24x30 cm ed_5 courtesy Romberg Photo
©Giuseppe RIpa Rarum_2012_gelatine silver print 24×30 cm ed_5 courtesy Romberg Photo
©Giuseppe RIpa Rarum_2012_gelatine silver print 24x30 cm ed_5 courtesy Romberg Photo
©Giuseppe RIpa Rarum_2012_gelatine silver print 24×30 cm ed_5 courtesy Romberg Photo

 

In mostra, per la prima volta al pubblico, il suo nuovo lavoro fotografico Rarum, composto da stampe manuali di piccolo formato in un bianco e nero molto curato. Nello stand Romberg Photo sarà inoltre in vista una selezione di opere dei cicli fotografici precedenti di Ripa, Moondance e Seaside, insieme ai sette cataloghi dell’autore pubblicati dal prestigioso editore Charta (Anima Mundi, Tibet, Memorie di Pietra, Lightly, Aquarium, Moondance e Liminal. Tutte le opere esposte sono gelatine silver print, in esemplari vintage a tiratura limitata.

 

1 ©Giuseppe RIpa Rarum_2012_gelatine silver print 24x30 cm ed_5 courtesy Romberg Photo
1 ©Giuseppe RIpa Rarum_2012_gelatine silver print 24×30 cm ed_5 courtesy Romberg Photo
©Giuseppe RIpa Rarum_2012_gelatine silver print 24x30 cm ed_5 courtesy Romberg Photo
©Giuseppe RIpa Rarum_2012_gelatine silver print 24×30 cm ed_5 courtesy Romberg Photo

 

In Rarum vi è un libero rimando all’astrazione lirica, da Kandiskij a Klee, Melotti e Licini come modo di riscoperta della poesia e della leggerezza. Il titolo Rarum richiama l’uso del latino in botanica e l’indicazione in questa lingua di esemplari di piante poco comuni, ma soprattutto è inteso come sinonimo di lievità, di cose che hanno scarsa compattezza e densità e che, nelle fotografie di Ripa, si librano nel cielo.

 

©Giuseppe RIpa Rarum_2012_gelatine silver print 24x30 cm ed_5 courtesy Romberg Photo
©Giuseppe RIpa Rarum_2012_gelatine silver print 24×30 cm ed_5 courtesy Romberg Photo

 

L’autore sceglie di proporre Rarum per contrappunto, come risposta a questi particolari momenti in cui la nostra storia contemporanea subisce un’escalation di drammaticità, dove gli eventi e le cose sembrano precipitare e quindi, in senso spaziale, portarsi verso il basso.

 

GIUSEPPE RIPA. RARUM AND SELECTED WORKS
WOPART work on paper fair – LUGANO
Stand / Booth B21
Dal 2 al 5 settembre 2016

Comments

comments

LEAVE A REPLY