fbpx
AppuntamentiIncontriBookCity Milano 2021: gli eventi che parlano di fotografia

BookCity Milano 2021: gli eventi che parlano di fotografia

-

spot_img

A BookCity Milano 2021 troveranno anche spazio arte, immagine e fotografia.

La manifestazione dedicata al libro e alla lettura si svolge a Milano, dal 17 al 21 novembre, con un ricco palinsesto di eventi. Chiave di lettura della decima edizione di BookCity Milano, è il “dopo”, un avverbio che nella recente quotidianità si è caricato di
significati e aspettative: dopo la pandemia, dopo i lockdown, dopo la campagna vaccinale, dopo la riapertura.

In un momento di transizione come quello attuale, i libri e la lettura rimangono uno spazio
fertile in cui far germogliare la riflessione sul prossimo passo: un passo di cui si sente un bisogno non privo di incertezze, un passo ancora da intraprendere, in un contesto in cui l’idea di un dopo si scorge all’orizzonte ma non è ancora giunto con certezza in porto.

Quello proposto quest’anno da BookCity Milano è un programma ibrido, composto da eventi in presenza e interventi programmaticamente online, integrando entrambe le esperienze per offrire un palinsesto ancora più ricco e variegato, all’interno del quale, sulla scia di quanto fatto lo scorso anno, scrittori stranieri, di fama internazionale, sono stati invitati a riflettere sul tema portante della manifestazione.

BookCity Milano 2021: li eventi legati alla fotografia

Dal 18 al 21 novembre sono previsti diversi eventi ed incontri legati al mondo della fotografia. Vediamoli giorno per giorno.

Gli eventi del 18 novembre

All’Arci Bellezza, dalle 16,30, si terrà l’incontro “Luoghi d’autore: un romanzo per conoscere le bellezze artistiche italiane”. Un libro che porta alla scoperta di luoghi incantati del nostro Bel Paese ed arricchito di fotografie (storiche e moderne) del luogo, oltre che di due splendide cartine che portano il lettore a camminare all’interno della struttura seguendo i passi dei protagonisti.

Al CFP Bauer, alle 18, l’incontro “Fotografia: relazioni, territorio, didattica” con Giorgio Barrera e Giulia Ticozzi. Alle 18,30 allo Studio LibriBianchi la presentazione del libro “Il mondo di Flora nel momento magico del suo risveglio” con Angelo Sganzerla e Paola Bonfante.

Infine, alle 19 da Still Fotografia l’incontro “Il futuro degli archivi fotografici e la memoria digitale” con Alessandro Curti e Stefano Vigni sull’indagine e raccolta di case history, a cura di Alessandro Curti, dei più importanti archivi italiani.

Gli eventi del 19 novembre

Si inizia alle 15, al Museo di Storia Naturale, con la presentazione di “La Terra di Sotto“, un libro che parla di alcuni fra i peggiori casi di inquinamento del nord Italia. Il progetto utilizza gli strumenti della fotografia, del giornalismo d’inchiesta, della cartografia e della ricerca accademica per restituire una visione inedita sul paesaggio del produttivo nord Italia.

Alle 18 alla Fondazione Mudima la presentazione del volume “La fotografia oltre la fotografia” con Carmelo Strano, Angelo Gaccione e Gérard-Georges Lemaire per una riflessione sul fenomeno della fotografia che si rinnova continuamente. Sempre alle 18, ma alla Fabbrica del Vapore, sarà presentato il volume “Immagini di poesia”, connubio tra scatti fotografici e poesie, edito da Algra Editore.

Segue, allo Studio LibriBianchi, l’inaugurazione della mostra fotografica di Sofia Meda, artista, fotografa, giardiniera, architetto paesaggista e il suo sguardo sulle piante nella Serra dell’800. Infine, alla Triennale di Milano, c’è “Fotoromanzi per raccontare l’amore” con un focus su questa creazione tutta italiana che quest’anno compie 75 anni e che sta tornando prepotentemente di moda, in edicola, ma persino sui social e nei videoclip.

 Gli eventi del 20 novembre

La giornata inizia alle 10 al laboratorio Formentini per l’editoria con gli scatti di Giorgio Galimberti a cani e padroni per festeggiare la pubblicazione del libro Elli H. Radinger “La saggezza dei cani“. Alle 10,30 al Castello Sforzesco la presentazione del libro “Il silenzio che c’è fuori” di Riccardo Piccirillo, fotografo ritrattista napoletano che ha deciso di raccontare con questa antologia i suoi primi dieci anni di carriera. L’autore riconsegna così al suo pubblico i molti volti celebri fotografati durante concerti live o in sessioni in studio e in esterna.

Alle 12, a Palazzo Reale, un incontro con Enrico Castelli Gattinara per imparare ad osservare il mondo che ci circonda al fine di trarne piacere. Stessa location, ma orario diverso (alle 13,30) per la presentazione del progetto “100 parole per 100 fotografi“.

Alle 14, all’associazione Ibva, c’è un incontro di attualità che verte sul libro fotografico “Corpi migranti” in cui Max Hirzel ha documentato la morte di giovani migranti nel tentativo di raggiungere l’Italia. Sempre alle 14, ma alla Casa delle Associazioni e del Volontariato Municipio 5, c’è l’inaugurazione della mostra fotografica “Ri-Scatti, storie di abuso all’infanzia raccontate dalla fotografia“.

Segue, alle 15, alla Triennale di Milano la presentazione del libro “Almanac of Suspension. Archivio visivo della pandemia” un glossario visivo dei giorni più difficili del lockdowd realizzato da quaranta giovani fotografi italiani.

Alle 17, alla Biblioteca Baggio, inaugura la mostra “Milano Fotopoetica. Storia di una ragazza senza memoria” con le fotografie di Giuseppe Bartorilla, le illustrazioni di Caterina Giorgetti e le didascalie poetiche di Monica Marelli. Allo stesso orario, ma allo Studio CaBaRe inaugura anche una mostra che presenta un mosaico di fotografie del 2020 e del 2021, messe in relazione con brani letterari e poetici di varie epoche e generi.

Gli eventi del 21 novembre

La giornata inizia alle 11, al Melting Poet, con l’inaugurazione della mostra “Fiori di passaggio” dedicata, appunto, ai fiori.

Alle 12,30, al Castello Sforzesco, si parla del dialogo tra fotografia e parola con Roberto Besana, Marta Morazzoni e Valentina Fortichiari. Al Castello Mediceo, alle 15, si terrà la presentazione del libro “La Terra di Sotto” che parla di alcuni fra i peggiori casi di inquinamento del nord Italia.

Si conclude alle 17, a Still Fotografia, con l’incontro “Ferdinando Scianna e i miei libri”. Presenti Ferdinando Scianna, Denis Curti, Stefano Piantini, Fabio Achilli e Alessandro Curti per parlare delle sue pubblicazioni.

The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com
spot_img

MARIO DE BIASI - TRE OCI VENEZIA

spot_img