E’ stata lanciata in questi giorni, sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter, la campagna per sostenere la realizzazione del libroBitter Leaves‘ di Rocco Rorandelli (TerraProject Photographers).

Un volume per raccontare il materiale – raccolto in 10 anni di lavoro – sull’industria globale del tabacco.

Il progetto

Le sigarette sono considerate il prodotto di consumo più commercializzato nella storia. Il loro successo deriva dalla loro apparente semplicità: foglie di tabacco, carta e filtro.

Il loro design, tuttavia, nasconde non solo la tossicità chimica del fumo, ma anche i molti aspetti negativi socio-economici e ambientali legati alla loro produzione, commercializzazione e utilizzo.

Rocco Rorandelli libro tabacco
© Rocco Rorandelli

Un progetto per capire le conseguenze dirette e indirette dell’industria del tabacco

Negli ultimi 10 anni ho viaggiato in India, Cina, Indonesia, Stati Uniti, Germania, Bulgaria, Nigeria, Slovenia e Italia per documentare l’impatto che l’industria del tabacco ha sulla salute umana, l’economia e l’ambiente. Il mio progetto a lungo termine sull’industria globale del tabacco sta ora culminando in un libro“.

Il lavoro di Rocco Rorandelli ci permetterà come l’industria del tabacco influisca sull’ambiente non solo direttamente – impoverendo i terreni agricoli, tramite la deforestazione di molti terreni per lasciare spazio alle coltivazioni di tabacco – ma anche indirettamente perché i mozziconi di sigarette, per fare un esempio, sono oggi considerati i più grandi al mondo fonte di inquinamento oceanico.

Conseguenze poi anche sui lavoratori che si vedono alle prese con lo sfruttamento (anche minorile) o con l’uso di sostanze chimiche nocive per la salute. Senza contare le campagne di marketing dirette ai nuovi consumatori, spesso minorenni.

Rocco Rorandelli libro tabacco
© Rocco Rorandelli

Un progetto che interessa alle grandi testate (e non solo)

Negli ultimi sette anni, alcune parti di questo imponente progetto, sono state pubblicate in diversi media internazionali tra cui Newsweek, Le Monde Magazine, CNN, Courrier International, GEO, Internazionale, L’Espresso, Io Donna.

Rorandelli ha inoltre ricevuto un grant del Fund for Investigative Journalism per aver documentato il lavoro di minori di origini latinoamericane senza documenti che lavoravano nelle piantagioni di tabacco degli Stati Uniti.

Rocco Rorandelli libro tabacco
© Rocco Rorandelli

ll libro

Il libro, di 208 pagine, sarà pubblicato dalla casa editrice londinese indipendente Gost e unirà una componente iconografica a contenuto giornalistico di alto livello. Prefazione, didascalie e infografiche, invece, saranno curati dalla consulente scientifica senior Judith Mackay.

Mancano ancora 22 giorni per sostenere questo progetto. Trovate tutte le informazioni qui e, in base al contributo, ognuno riceverà una o più copie del libro.


Comments

comments